Tu sei qui

MotoGP, Test Misano. È dominio Yamaha: 1° Quartararo, 5° Rossi

Marquez è 3° fra le M1 di Morbidelli e Vinales. Per Dovizioso 37 giri al ritorno dall'infortunio e il 13° tempo a fine giornata

MotoGP: Test Misano. È dominio Yamaha: 1° Quartararo, 5° Rossi

Share


ORE 18.01 - Doppietta di Yamaha Petronas nel primo giorni di test a Misano con Fabio Quartararo unico a scendere sotto il 1'33" (il miglior tempo  in 1'32"996) e Franco Morbidelli (caduto alla 14) alle sue spalle. Sono 4 le M1 nei primi 5 posti, con l' "intruso" Marc Marquez al 3° posto davanti a Vinales e Rossi (scivolato alla curva 14 e capace di ritoccare il suo tempo nell'ultimo passaggio utile).

Bene la KTM con Pol Espargarò 6° e Zarco 8°, fra le due moto austriache si è piazzato Michele Pirro, il migliore dei piloti Ducati. Buon rientro per Mir con  la Suzuki dopo l'infortunio, è 9° davanti a Nakagami, Miller e all'Aprilia di Aleix Espargarò.

Per Dovizioso 37 giri per verificare le sue condizioni dopo il terribile incidente di Silverstone e il 13° tempo, davanti a Bagnaia, Rins, Rabat e Iannone. olo 18° Petreucci e 25 giri per Pedrosa, 23°.

ORE 18.00 - La prima giornata di test si conclude con una prova di partenza per tanti piloti.

ORE 17.36 - Andrea Iannone pronto a tornare in pista per la sua (probabilmente) ultima uscita.

ORE 17.30 - Mezz'ora al termine della prima giornata di test a Misano. Poche novità dal punto di vista dei tempi: la nota lieta può essere Andrea Dovizioso, autore di quasi trenta passaggi in questo pomeriggio. 

ORE 17 - Fabio Quartararo è il primo (e l'unico finora) ad abbattere il muro dell'1'33 con il suo 1'32"996, rifilando poco meno di tre decimi a Marquez e Vinales. In pista anche Dani Pedrosa, che domani prenderà il posto di Johann Zarco, il quale ha già finito i suoi test. Questi i tempi a circa un'ora dalla fine della prima giornata. 

ORE 16.00 - Franco Morbidelli si migliora e si porta a 18 millesimi da Marquez. Passo avanti anche per Pecco Bagnaia, 15° e leggermente più veloce rispetto a stamattina.

ORE 15.55 - Questi i tempi dopo due ore dall'inizio del turno pomeridiano. Solo Marquez finora è riuscito a girare più forte del riferimento mattutino.

ORE 15.20 - KTM in pista senza Miguel Oliveira. Il portoghese ha deciso di interrompere i suoi test dopo due giri, per recuperare una perfetta forma fisica dopo la caduta di Silverstone.

ORE 15.15 - Cominciano ad arrivare i primi riferimenti interessanti del pomeriggio. Marc Marquez comanda la classifica con il tempo di 1'33"471, meglio per pochi millesimi del miglior tempo mattutino firmato da Quartararo. 

ORE 15.10 - Primi giri in pista per Andrea Dovizioso, mentre Jorge Lorenzo alza bandiera bianca. Lo spagnolo ha deciso di interrompere i suoi test a causa del dolore, decidendo di riposare in vista della prossima gara

ORE 14.40 - Esperimenti in casa Honda. Pronta per Marquez una moto con serbatoio e codone prelevati dalla moto di Stefan Bradl. 

14.30 - Il primo pilota scende in pista, ed è Marc Marquez. 

ORE 14.20 - Semaforo verde da ormai venti minuti a Misano, ma per il momento nessun pilota è sceso in pista, e la sensazione è che nessuno abbia particolare fretta di farlo. 

ORE 13.10 - Il turno mattutino si è ufficialmente concluso senza cambiamenti in classifica. Ora non resta che attendere le 14 per la ripresa dei test.

ORE 12.45 - Sono passate più di tre ore dall'inizio, e tra pochi minuti terminerà la sessione mattutina. Questi i tempi finora.

ORE 12.15 - Andrea Dovizioso ha superato la visita di controllo, e sarà dunque in pista nel pomeriggio.

ORE 11.50 - Cambiano le prime due posizioni della classifica. Fabio Quartararo prende la testa con il tempo di 1'33"539, seguito a 111 millesimi da Michele Pirro

ORE 11.40 - La classifica dopo poco più di due ore dall'inizio della giornata. 

ORE 11.30 - Andrea Dovizioso non scenderà in pista questa mattina. Il forlivese deve ancora sottoporsi ad una visita di controllo: se sarà dichiarato in condizioni di scendere in pista, lo farà nel pomeriggio.

ORE 11.06 - Anche Valentino Rossi ha fatto il suo ingresso in pista ed è ora 7° a sette decimi dal miglior giro. Dopo un'ora e mezza circa dal semaforo verde non hanno ancora compiuto un giro solo Dovizioso, Pedrosa e Rabat.

ORE 11.01 - Primo tempo per Marc Marquez in 1'33"697. Siamo ad un secondo dal miglior giro della gara dell'anno scorso, firmato da Andrea Dovizioso: Michelin comunica che vi sono 36° ora sull'asfalto, e l'aderenza è ancora bassa. 

ORE 11.00 - Il 93 conferma di essere a posto e sale in seconda posizione, 1'33"919 il suo crono. Caduto nel frattempo Crutchlow alla curva 14, nello stesso punto dunque di Marc.

ORE 10.55 - Nessuna conseguenza fisica per Marc Marquez, che è già tornato in pista. 

ORE 10.50 - Fabio Quartararo sale in seconda posizione in 1'34"024.

ORE 10.30 - Caduta alla curva 14 per Marc Marquez, che in precedenza era salito in terza piazza con il crono di 1'34"178.

ORE 10.25 - Questi i primi riferimenti cronometrici.

ORE 10.20 - A meno di un'ora dall'inizio della prima giornata sono già tanti i piloti scesi in pista, tra cui Maverick Vinales, Jorge Lorenzo e Fabio Quartararo

ORE 10.15 - In Honda le novità non mancano mai. Nel box di Marc Marquez infatti è pronta una moto con la classica livrea in carbonio, forse un prototipo della RCV versione 2020. 

ORE 10.10 - Le gomme portate da Michelin per questo test. A queste si aggiungono la nuova posteriore provata già a Barcellona e Brno, qui a Misano in mescola media, ed una nuova anteriore al primo vero test, studiata per migliorare l'aderenza in frenata.

Share

Articoli che potrebbero interessarti