MotoGP, Aprilia muta l'organico: Cecchini promosso a coordinatore tecnico

Il romagnolo gestirà sia le moto di Aleix Espargarò che quelle di Andrea Iannone, che ha Pietro Caprara come nuovo capotecnico già nei test di Misano

Share


Non solo novità tecniche in casa Aprilia nei test di Misano. La casa di Noale infatti ha deciso di presentarsi in Romagna con un organico leggermente modificato, che manterrà sino al termine della stagione. Un altro segnale che l’impegno in casa Aprilia non manchi, e che la sfida chiamata MotoGP vuole essere vinta a tutti i costi.

Il centro di questo cambiamento è Fabrizio Cecchini, finora capotecnico di Andrea Iannone ed ora promosso a coordinatore tecnico di tutto il team. Una promozione dunque per l’esperto tecnico romagnolo, che ora avrà il compito di supervisionare il lavoro sulle moto di entrambi i piloti, oltre che su quelle del test team.

Ovviamente qualcuno dovrà prendere il posto di Cecchini nel ruolo di capotecnico di Andrea Iannone, e la figura scelta da Aprilia è quella di Pietro Caprara, già capotecnico di Bradley Smith nel test team ed ora promosso nel team ufficiale. Il sostituto di Caprara per ora non è stato identificato, anche se il controllo della squadra resta nelle mani del coordinatore Paolo Angelin.

Share

Articoli che potrebbero interessarti