Tu sei qui

MotoGP, Iannone: "Mi manca velocità rispetto ad Aleix, ma sono ottimista"

"Cionostante facciamo stessi tempi sul giro. Questo significa che quando sistemeremo questo problema dovrei poter essere in grado di competere per il sesto o settimo posto"

MotoGP: Iannone: "Mi manca velocità rispetto ad Aleix, ma sono ottimista"

Andrea Iannone dopo due zeri consecutivi, a Brno ed al Red Bull Ring è finalmente tornato in zona punti, con un bel 10° posto ottenuto alle spalle della rivale KTM di Pol Espargaro.

"Sicuramente è andata meglio della scorsa gara. Sono rimasto col secondo gruppo. In pista, col nuovo asfalto e senza i dossi la nostra moto andava decisamente meglio, ma dobbiamo ancora migliorare molto - ha spiegato -Rispetto al mio compagno perdo molto sui rettilinei e per me è un grosso handicap, nonostante faccia gli stessi tempi nel giro complessivo. Questo significa che quando sistemeremo questo problema dovrei poter essere in grado di competere per il sesto o settimo posto. Ad ogni modo col team abbiamo lavorato bene questo fine settimana, abbiamo provato diverse modifiche e guardo con ottimismo al futuro. Come dico sempre, non bisogna mai arrendersi, e continueremo a migliorare".

La prossima gara è a Misano, sarai di fronte ai tuoi fan, questo cambierà qualcosa?

"Ogni gara è simile, sicuramente gareggiare in Italia di fronte ai propri fan, con una casa italiana fa piacere, ma ciò che conta è avere buone sensazioni con la moto per poter fare una bella gara".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti