Tu sei qui

MotoGP, Silverstone, LIVE qualifiche: Marquez in pole davanti a Rossi

Cronaca in DIRETTA MOTOGP LIVE delle qualifiche dal mitico tracciato inglese: Marquez centra la pole con Rossi davanti come riferimento. E' la sua 60esima pole, la quarta consecutiva

MotoGP: Silverstone, LIVE qualifiche: Marquez in pole davanti a Rossi

Termina qui la nostra cronaca LIVE delle qualifiche del GP, di Gran Bretagna con Marquez che ha conquistato la pole Grazie per averla seguita con noi e restate sintonizzati su GPone.com per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal Paddock di Silverstone

 

Lo schieramento di partenza provvisorio del GP di Silverstone

"Una pole position su due! Contento di averla fatta qui perché solitamente a Silverstone facciamo fatica. - ha ricordato Marc - Le Yamaha comunque vanno bene, specialmente sul passo. Rossi ha fatto un bel giro, io ero dietro, avevo deciso di non essere io a spingere. No, onestamente, l'obiettivo era la prima fila. Pensavo che Valentino o Quartararo avrebbero fatto la pole. La mia prima uscita è stata perfetta, quando siamo usciti con la seconda gomma ho aspettato perché c'era traffico, ma la strategia è stata ottima. Rossi sarà un avversario temibili perché se va forte in prova in gara solitamente va di più. Poi ci saranno Vinales e Quartararo. Qui le Yamaha sono molto competitive.".

Per Rossi è la 147esima prima fila in carriera. "Sono molto molto molto contento perché la qualifica è fondamentale per la gara - ha detto Vale -  E' stata dura perché sono partito davanti ed ho dovuto ragionare se tirare o rallentare. Ho provato a dare tutto quello che avevo. Abbiamo lavorato bene, ho un buon passo, la moto va bene, vediamo di essere pronti per domani. Partire davanti sarà fondamentale per la gara. Mi sembra che Marquez sia quello che va più forte ed abbia il passo migliore, poi ci siamo noi, Quartararo, Vinales, Crutchlow e Dovizioso. Mi piacerebbe molto finire sul podio, anche perché Marquez è sempre l'uomo da battere e Quartararo il giovane emergente. La strategia di Marc? Lui va forte subito con la prima gomma, poi con la seconda attende, non ti tirerà mai".

ORE 15.52 - Marquez seguendo Valentino Rossi coglie la pole davanti al pesarese. Terzo tempo di Miller, solo quarto Quartararo. Per Marquez è la pole numero 60, la quarta consecutiva. Valentino non partiva in prima fila dal GP di Austin.

ORE 15.48 - Va in terra Cal Crutchlow.

ORE 15.44 - Rossi rientra ai box per cambiare gomma. Sono gli ultimi minuti, e sia Marquez che Quartararo proveranno a migliorare il propriop tempo per aggiudicarsi la pole position. Fabio costretto a rientrare in. pista con la seconda moto, probabilmente per un problema di pressione alle valvole pneumatiche.

ORE 15.38 - Quartararo replica subito. Miller si porta davanti a Vinales. cancella ti i tempi di Rossi e Nakagami.

ORE 15. 37 - Inizia la Q2 e la lotta per la pole. Dovizioso entra in pista con una media al posteriore perché ha una sola gomma morbida. Il primo giro è di Marquez davanti a Rossi.

ORE 15.36 - Dovizioso e Rins passano la tagliola delle prequalifiche e passano in Q2.

ORE 15.35 - Dovizioso si porta al comando della Q1 in 1.59.944.

ORE 15.20 - Dovizioso rientra in pista per il secondo tentativo, mentre dal box gli danno gli ultimi consigli per provare a migliorare il suo tempo ed assicurarsi la Q2.

ORE 15.16 - Tempone di Rins davanti a Pol Espargaro. Poi Dovizioso entra in pista deciso e si porta a ridosso del pilota Suzuki.

ORE 15.15 - Rientrata ai box la Desmosedici di Dovizioso che aveva avuto dei problemi durante l'FP4.

ORE 15.10 - I piloti si preparano per la Q1. Ecco il paragone fra i giri di Marquez e quelli di Quartararo.

ORE 15.02 - Chiusura della FP4 con Marquez davanti a tre Yamaha. A Dovizioso a fine turno si spegne il motore della sua GP19 per cause non precisate. Lorenzo, fuori Abraham per caduta, è sempre in fondo alla lista dei tempi. Evidentemente questo ritorno dopo l'incidente è addirittura più duro del previsto.

ORE 14.54 - Marquez continua. a martellare, ora è in pista con una coppia di gomme dure. Rins invece lo segue con una media all'anteriore, mentre Vinales è anche lui con una coppia di gomme hard. Quartararo, come Rins, ha invece una media all'anteriore. Dovizioso e Rossi seguono entrambi con le gomme dure.

ORE 14.45 - Marc Marquez miglior tempo con una gomma dura davanti e media al posteriore. Lorenzo riparte dai box dopo aver aggiunto un supporto di sostegno. Il maiorchino sempre molto attento all'ergonomia ha fatto modificare ancora il serbatoio facendo togliere le 'alette' nella parte superiore.

ORE 14.40 - Caduta di Karel Abraham.

ORE 14.35 - Primi giri della FP4 con Rins chiamato a recuperare l'assetto ottimale dopo essere uscito dai migliori 10 e costretto alla Q1. Jack Miller in pista dopo aver sostituito il motore della sua GP19, rotto nel corso della FP3.

ORE 14.30 - Buon pomeriggio con la nostra cronaca LIVE, i piloti della MotoGP sono in pista per la decisiva FP4, la sessione decisiva per migliorare l'assetto in vista della gara per la scelta delle gomme.

Fabio Quartararo, la sorpresa del 2019, è l'uomo da battere a Silverstone ed il più veloce pilota Yamaha

Il weekend del Gran Premio MotoGP di Gran Bretagna entra nella fase più calda oggi, con le qualifiche che assegneranno la pole position e definiranno la griglia di partenza della dodicesima tappa del mondiale 2019. Il celebre tracciato di Silverstone era stato protagonista nella stagione passata di una delle pagine più nere della storia della MotoGP, con la cancellazione del GP dovuta alle condizioni impraticabili della pista, che non era in grado di drenare l'abbondante pioggia presente.

Una vera onta per uno dei circuiti più gloriosi della storia del Motorsport, che ha convinto la proprietà a mettere mano al portafoglio compiendo dei nuovi lavori sull'asfalto, che sembra finalmente essere tornato ai giorni migliori. Nelle libere i record sono stati prima sfiorati e poi infranti nelle varie categorie, a conferma che il grip è aumentato e le tante buche presenti sono state quasi completamente rimosse, permettendo ai piloti di sfruttare al massimo le traiettorie.

Chi sembra aver tratto il massimo vantaggio da queste modifiche sono le Yamaha M1, che hanno chiuso con una doppietta nelle libere di Fabio Quartararo e Valentino Rossi. Il francese si è nuovamente confermato il più veloce in pista dopo aver dominato il venerdì e il Dottore ha confermato le ottime prestazioni arrivano a meno di due decimi dal Rookie che ormai non impressiona più con le sue imprese. Oggi la lotta per la pole potrebbe anche diventare un affare interno tra il più giovane ed il più anziano tra i piloti presenti in griglia, entrambi in sella ad una M1 molto competitiva nella terra di Albione.

Ovviamente nel ruolo di terzo incomodo c'è il solito Marc Marquez, che non ha ancora tirato alcuna zampata ma è ormai famoso per essere in grado di spremere il massimo potenziale disponibile nei 15 minuti dell'ultima sessione di qualifiche, ricordando in un certo modo il talento più unico che raro di un illustrissimo collega del mondo della Formula 1, ovvero l'inimitabile Ayrton Senna. Come lo spagnolo, anche il brasiliano era in grado di trovare il giro perfetto nel momento di massima pressione.

Le Ducati si sono dimostrate competitive ma con fortune alterne tra i vari piloti. Nella top ten delle libere e dunque direttamente in Q2 sono finite due GP19, ma una è quella 'sbagliata', ovvero quella di Jack Miller. L'australiano ha infatti strappato la 4a posizione provvisoria ed è stato il più veloce tra i piloti di Borgo Panigale in pista, precedendo Danilo Petrucci.

L'eroe di casa a Silverstone, ovvero Cal Crutchlow, ha chiuso in un'ottima sesta posizione, chiudendo le prime due file dello schieramento virtuale. Ad aprire la terza fila provvisoria ci sono le altre due M1, con Vinales davanti a Morbidelli. Trovare tutte e quattro le M1 nelle prime otto posizioni testimonia perfettamente il livello di competitività della moto di Iwata su questo tracciato. 

Nakagami è dunque nono precedendo la sorpresa di queste libere, rappresentata senza dubbio dall'ottimo Aleix Espargarò, decimo ed in grado di portare la RS-GP in Q2 su una pista che sembra premiare le caratteristiche della moto veneta.

DIRETTA LIVE QUALIFICHE GRAN PREMIO DI GRAN BRETAGNA A SILVERSTONE

Questa la classifica combinata delle prove libere a Silverstone:

CLASSIFICA COMBINATA LIBERE SILVERSTONE (FP3)

La lista dei piloti che dovranno lottare per l'accesso alla Q2 vede nomi pesanti, in particolare quelli di Alex Rins e Andrea Dovizioso, che dovranno dunque fare il massimo per superare lo sbarramento in Q1, lottando con un gruppo di piloti agguerriti e determinati a tentare di strappare un posto al sole dell'ultima fase delle qualifiche di Silverstone.

Il pilota della Suzuki era chiamato ad una prova di forza su un tracciato che sembra disegnato per le caratteristiche della GSX-RR, ma oggi non è riuscito nelle libere a strappare l'accesso alla Q2 per appena 11 millesimi di secondo. Una vera beffa, che reclama senza dubbio vendetta in Q1.

Anche per il vincitore in Austria le libere di Silverstone sono state amare. Andrea Dovizioso ha chiuso infatti in 14a posizione, subendo anche le KTM di Pol Espargarò e Miguel Oliveira. L'italiano dovrà fare il massimo per raggiungere in Q2 gli altri due piloti che portano in pista la Ducati GP19 e per cercare di proseguire la striscia positiva iniziata al Red Bull Ring.

Nuovamente deludente Andrea Iannone, che nella giornata in cui il suo compagno ha portato la moto in Q2, si trova solo 18° a 1,5 secondi da Aleix e ad oltre 2,3 secondi da Quartararo. Sono prestazioni difficili da spiegare per un pilota il cui talento non è mai stato messo in discussione e senza segni di ripresa risulta difficile immaginare un futuro roseo di quest'avventura in Aprilia.

La classifica delle libere è chiusa mestamente da Jorge Lorenzo, che continua a tentare di riprendere confidenza con la Honda ed è alle prese con forti dolori mentre è in sella. Il compagno di squadra di Marquez sta incassando quasi 4 secondi al giro dai migliori, ma è consapevole che questo weekend servirà quasi esclusivamente per riprendere certi automatismi.

La cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone inizierà alle ore 14.30 con la partenza della FP4.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti