Tu sei qui

Moto3, FP2: Arenas comanda per un soffio a Silverstone

Soli 28 millesimi tra lo spagnolo e Dalla Porta 2°, 3° Binder. 4° Arbolino, 6° Canet davanti a Fenati, 9° Nepa seguito da Antonelli

Moto3: FP2: Arenas comanda per un soffio a Silverstone

Splende il sole su Silverstone, sul cui nuovissimo asfalto sono da poco andate in scena le FP2 della Moto3. Una sessione in cui nessun pilota è riuscito a battere il riferimento mattutino di Tony Arbolino, ma dove il classico attacco al tempo finale ha ridisegnato la classifica, anche e soprattutto per quanto riguarda i quattordici posti disponibili per l’accesso diretto alla Q2.

A guardare tutti dall’alto in questa seconda sessione di prove libere è Albert Arenas, capace nell’ultimo giro disponibile di fermare il cronometro sul tempo di 2’12”224, a circa due decimi dal già citato tempo record di Arbolino. Ad un soffio dallo spagnolo il leader del campionato Lorenzo Dalla Porta, 2° a 28 millesimi.

Chiude l’ipotetica prima fila Darryn Binder, che paga soli 63 millesimi dalla vetta. Quarta piazza per Tony Arbolino, anch’egli a meno di un decimo da Arenas, seguito da Tatsuki Suzuki: il pilota del team SIC58 ha agilmente risalito la classifica, dopo aver usato una sola coppia di gomme in FP1.

Sesta posizione per Aron Canet (+0.428), seguito dal vincitore del Red Bull Ring Romano Fenati e da un sorprendere Jeremy Alcoba, sostituto di Gabriel Rodrigo in sella alla Honda del team Gresini. Ottima prestazione a sorpresa anche per Stefano Nepa, nono a mezzo secondo, mentre Niccolò Antonelli chiude la top ten.

Restando sugli azzurri Andrea Migno è 12° mentre Dennis Foggia, costretto a perdere parte delle FP1 per l’incidente con Masaki, chiude 20°. Più attardati in fine Celestino Vietti e Riccardo Rossi, rispettivamente 28° e 29° a due secondi e mezzo dalla vetta.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti