Tu sei qui

Attacco a tre punte di Aprilia: RS, Tuareg e una Tuono "media"

Autunno bollente per la casa di Noale con proposte che ruoteranno attorno al motore 660, con una naked sportiva forte anche sul prezzo

News Prodotto: Attacco a tre punte di Aprilia: RS, Tuareg e una Tuono "media"

E' estate ed è tempo di sole, di mare, di ferie e... di grandi manovre in vista del prossimo anno. Come nel mondo della gare, con rumors e contratti che agitano i pensieri di appassionati ed addetti ai lavori, anche sul fronte del prodotto di serie si muovono le pedine per il prossimo futuro, nella fattispecie per quelli che saranno i "pezzi forti" per il 2020.

Aprilia sta per lanciare un attacco in grande stile, come da tempo dalle parti di Noale non capitava. Ed era ora, verrebbe da dire. Dopo aver svelato le linee della media RS 660 ed anticipato l'arrivo della enduro Tuareg (anche lei 660, ma che vedremo come concept) ad EICMA 2018, un'altra interessante proposta sta per piombare sul mercato delle medie cilindrate. Da nostre fonti sappiamo che si sta mettendo punto una terza novità: si tratta di una naked che adotterà la medesima configurazione tecnica della sportiva RS, al netto però di carenatura e semimanubri.

Una sorta di Tuono di media cilindrata con le carte in regola per diventare un vero spasso nella guida su strada oltre che gratificare il marchio veneto nei numeri di mercato
Le carte che la "baby" Tuono 660 mette in campo sono di tutto rispetto: facile immaginare una cavalleria che ricalchi il valore di 95-100 CV che concretamente ci si attende dal nuovo motore bicilindrico parallelo 660, al quale si abbina una ciclistica con medesimo telaio doppio trave in alluminio con schema pivotless e con forcellone in alluminio. Una filosofia che vediamo già sulla maxi Tuono V4 che sfrutta la medesima base tecnica della sorella sportiva RSV4.

Per questa proposta, che con molta probabilità vedremo ad EICMA - si spera - in versione definitiva, si parla di un prezzo tra gli 8000 ed i 9000 euro. Un valore che la allinea ad una agguerrita concorrenza come, ad esempio, le sportive Suzuki GSX-S 750 e KTM Duke 790 o alla Sport Cafè Honda CB 650.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti