Tu sei qui

Moto2, FP3: Un Pasini da record beffa Alex Marquez in Austria

Terza posizione per un ottimo Enea Bastianini davanti a Xavi Vierge

Moto2: FP3: Un Pasini da record beffa Alex Marquez in Austria

Splende il sole sul Red Bull Ring e per la Moto2, quindi, si rimette tutto in gioco per l'accesso diretto alla Q2. Ringrazia Alex Marquez, visto che non era nei migliori 14 nella giornata di ieri. Sessione tiratissima, con distacchi minimi e sempre equilibrata. Dopo una prima parte di turno, in cui piloti e team hanno cercato ritmo gara e miglioramenti tecnici, a 7 minuti dalla fine delle FP3 si è scatenato l'inferno del time attack. 

A spuntarla è stato Mattia Pasini con il tempo record di 1.28.811. Grande lavoro per l'italiano alla sua seconda gara con il team Tasca dopo che a Brno era stato fermato dal dolore al braccio. "Mi sto trovando bene con questa moto - ha detto Mattia - La spalla mi fa un po' male e a Brno il dolore era troppo. Sto capendo come funziona il motore Triumph, stamattina mi sono divertito"

Dietro di lui, beffato di un decimo, si è classificato il leader del mondiale Alex Marquez che, come già detto, ha messo una gran pezza alla brutta giornata di ieri. 

Terza posizione per un ottimo Enea Bastianini a soli 30 millesimi da Marquez e che ha beffato per 37 Xavi Vierge, quarto. Quinta e sesta posizione per i "soliti" Luthi e Schrotter davanti alla sorpresa Martin, primo delle KTM. 

Ottavo tempo per Augusto Fernandez con Nagashima e Baldassarri a chiudere la top 10. Il Balda è sempre stato tra i primi durante la sessione, ma mai tra i migliori, paga quasi 3 decimi da Pasini e dovrà cercare di migliorare in vista delle qualifiche.

 11° tempo per Remy Gardner davanti a Chantra, Binder e Luca Marini. Niente Q2 però per l'italiano visto che il suo tempo è stato peggiore di quello fatto segnare ieri da Jorge Navarro (17° questa mattina). 

Passeranno dal Q1 anche Bulega, Lecuona, Lowes e Folger, con anche Bezzecchi caduto durante le FP3 di questa mattina. Continuano le difficoltà di Fabio Di Giannantonio che dopo il podio e il grande weekend di Brno sta faticando a trovare la giusta confidenza con la sua Speed UP sul circuito di Spielberg e chiude le FP3 in 25° posizione

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti