Tu sei qui

MotoGP, Rins: “Fuori dalla top ten? Non ho mai cercato il giro veloce”

“Fatico ancora nel secondo settore della pista, ma quello che contava oggi era trovare le giuste sensazioni in sella alla moto”

MotoGP: Rins: “Fuori dalla top ten? Non ho mai cercato il giro veloce”

Non c’è solo Valentino Rossi fuori dalla top ten del venerdì al Red Bull Ring. A fargli compagnia tra i big spicca anche Alex Rins, il quale ha archiviato la giornata alle spalle del Dottore con un gap di soli otto millesimi. Ci si aspettava qualcosa di più dall’unica Suzuki presente in pista, dal momento che quella di Joan Mir è ferma ai box a causa dell’infortunio rimediato dal rookie in occasione dei test del lunedì a Brno.

Tutto sommato devo dire che il bilancio di questa prima giornata è positivo – ha commentato Rins - ho provato le diverse combinazioni di pneumatici anteriori e posteriori e sappiamo più o meno quale strada imboccare”.

Nonostante il 12° crono, dal volto di Alex trapela fiducia.

“Speravo di arrivare nella top ten a fine sessione, invece sono rimasto fuori. Ovviamente mi dispiace, dato che per me è stata una delusione. Il problema è che sto soffrendo nel secondo settore della pista, ma a parte questo inconveniente le sensazioni sono positive per la giornata di sabato”.

A questo punto le FP3 diventeranno cruciali, dal momento che servirà garantirsi l’accesso diretto alla Q2.

“Quello è l’obiettivo. Devo però dire che oggi non ho mai cercato veramente il tempo sul giro secco, dato che abbiamo preferito concentrarci più che altro sull’assetto della moto e le sensazioni nella guida. Nella FP3 faremo di tutto per essere competitivi”  

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti