Tu sei qui

Moto3, FP2: Vietti davanti a tutti al debutto in Austria

Secondo tempo per McPhee davanti a Suzuki. 13° Dalla Porta, male Canet 27°

Moto3: FP2: Vietti davanti a tutti al debutto in Austria

Sono state delle FP2 di vitale importanza per la Moto3 dato che per la giornata di domani le previsioni meteo danno pioggia. Questo ha significato un time attack "decisivo" già nel pomeriggio del venerdì visto che per la Q2 si qualificano direttamente solo i migliori 14 delle prove e che domani mattina, difficilmente, si potrà migliorare. 

Il migliore del time attack, dopo aver avuto comunque un buon ritmo anche con gomme usate nella prima parte di sessione, è stato Celestino Vietti con il tempo di 1.36.585. Secondo, a soli 31 millesimi dal debuttante del team Sky, McPhee che è riuscito a beffare Tatsu Suzuki per 22 millesimi. Tatsu è stato protagonista di un gran giro a metà sessione ed è rimasto un po' in incognito durante il time attack, poco male comunque visto il terzo tempo assoluto. 

Dietro al pilota SIC58 si è classificato un altro giapponese, Sasaki, a più di 3 decimi dal leader. Quinta posizione per Tony Arbolino che, nel corso dei suoi ultimi giri lanciati, è stato disturbato da molti piloti che hanno tentato di attaccarsi letteralmente agli scarichi della sua Honda cercando nel pilota lombardo un traino per migliorare i loro tempi. 

Sesta posizione per Masia davanti a Nicolò Antonelli, per lui un venerdì fuori dalle primissime posizioni e senza particolari guizzi. 

Chiudono la top10 Ogura, Foggia (a mezzo secondo dal compagno di squadra Vietti) e Salac. 

Più indietro i due osservati speciali per la lotta mondiale Dalla Porta e Canet con Lorenzo in 13° posizione e lo spagnolo in 27°. Solo 16° Fenati davanti ad Andrea Migno. 

Per quanto riguarda i tempi combinati, ovvero quelli valevoli per entrare in Q2 si confermano i primi di questa FP2 con Kornfeil e Dalla Porta che si mettono in mezzo in 5° e 12° posizione grazie ai loro tempi della mattinata e che, nel caso in cui nessuno migliorasse domattina, condannano Aron Canet al Q1.

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti