Tu sei qui

Moto3, FP1: In Austria Kornfeil ferma Arbolino e Vietti

Le prime prove libere del motomondiale a Zeltweg ci ripropongono la sfida mondiale con Dalla Porta 4° seguito a ruota da Aron Canet

Moto3: FP1: In Austria Kornfeil ferma Arbolino e Vietti

Sorpasso e controsorpasso. La Germania e la Repubblica Ceca ci hanno regalato l'antipasto della lotta mondiale tra Aron Canet e Lorenzo Dalla Porta con l'italiano che ha messo la freccia a sinistra e passato il pilota del team di Max Biaggi al Sachsenring e che si è dovuto arrendere a Brno. Ora i punti in favore dello spagnolo sono 3 con Lorenzo Dalla Porta pronto alla battaglia anche nel weekend del Red Bull Ring. Il fine settimana del motomondiale in Austria si è aperto con le FP1 della Moto3, importantissime per prendere contatto con la pista e per cercare il ritmo giusto visto che le condizioni meteo previste per la giornata di domani non rassicurano i piloti. 

Ad ogni modo le prime prove libere del venerdì di Zeltweg sono state l'occasione per "assaggiare" la pista, con i piloti che hanno preso pochi rischi cercando il ritmo sopratutto con gomme usate. Prove di time-attack nel finale dove il migliore del gruppo è stato Kornfeil che, all'ultimo giro lanciato, è riuscito a fermare il cronometro sul tempo di 1.36.967 beffando Tony Arbolino di 188 millesimi e un ottimo Celestino Vietti, terzo al suo primo contatto con la pista austriaca. 

In quarta e quinta posizione i due contendenti mondiali Dalla Porta e Canet, separati da poco più di un decimo di secondo e, come abbiamo detto, pronti per la battaglia in pista in questa seconda parte di stagione. 

Dietro ai due candidati numero 1 per il titolo troviamo Fernandez e Oncu, non Can ma il fratello Deniz, velocissimo alla sua seconda apparizione mondiale, e che è riuscito a tenere dietro Dennis Foggia, ottavo con la febbre, e il fratello Can, 9°. 

Decima posizione per Salac davanti alla coppia italiana Antonelli - Fenati, pochi rischi per i due tricolore. Dietro di loro Ramirez e Suzuki con Toba a chiudere la top15. 

Solo 17° Masia, Migno 25° con caduta in curva 3. 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti