Tu sei qui

MotoGP, Ducati: per battere Marquez in Austria devi prima battere te stessa

Il Red Bull Ring è la Roccaforte della Rossa, mentre per lo spagnolo una sorta di maledizione, in pole negli ultimi due anni ma senza vincere

MotoGP: Ducati: per battere Marquez in Austria devi prima battere te stessa

Share


E ora l’Austria! Ultimo appuntamento prima di Ferragosto per il Motomondiale, impegnato sul tracciato del Red Bull Ring. Da quando la pista è tornata nel calendario MotoGP, la Ducati ha sempre vinto e ora sogna il poker, consapevole che dovrà fare i con un certo Marc Marquez.

Ecco tutte le curiosità dell’undicesimo round stagionale.

- Il Motomondiale è tornato in Austria nel 2016, dopo un digiuno durato ben 18 anni. Era infatti il 1997 l’ultima volta che si disputò un GP.

- Il primo Gran Premio d'Austria si è svolto nel 1971 sul circuito del Salisburgo, che ha ospitato il GP  in ben 22 occasioni. A vincere quell’edizione fu Giacomo Agostini, in sella alla MV Agusta, grazie a un margine di quasi un giro sul primo degli inseguitori, ovvero Keith Turner.

- L’ultima volta che si corsa al Salisburgo fu invece nel 1994, quando a trionfare fu un certo Mick Doohan nella 500.cc con una media di 194 km/h. A causa delle punte di velocità così elevate, la pista fu considerata pericolosa e di conseguenza fu tolta dal calendario.

- Ad oggi sono 86 le gare disputate in Austria: nell’ordine, MotoGP ™ –3, 500cc – 24, 350cc - 10, Moto2 ™ –3, 250cc – 16, Moto3 ™ –3, 125cc – 23, 80cc - 3, 50cc - 1.

-Ci furono però due appuntamenti, nel 1996 e nel 1997, su quello che era chiamato come A1 Ring, prima di diventare Red Bull Ring. A vincere fu sempre la Honda con Criville e Doohan.

- Prima del 2016, un solo pilota tra quelli presenti sullo schieramento aveva corso in Austria, ovvero Valentino Rossi, che colse un memorabile podio in125cc nel 1996. Per soli 4 millesimi ha invece mancato la vittoria l’anno seguente.

- La Ducati è la Regina del Red Bull Ring, avendo sempre vinto da quando si corre su questo tracciato. Il primo a trionfare fu Iannone nel 2016, poi Dovizioso nel 2017, infine Lorenzo nel 2017. Il successo di The Maniac mise fine a un digiuno di vittorie che a Borgo Panigale durava dall’Australia 2010 con Stoner. Quella (Iannone-Dovizioso) fu anche la prima doppietta dopo quella di Stoner-Capirossi.

- Occhio però che nelle ultime due edizioni in pole è scattato Marc Marquez, senza però riuscire a vincere la corsa, tanto da terminare secondi in entrambi i GP.

- Per quanto riguarda invece la Yamaha, il miglior risultato è il terzo posto di Jorge Lorenzo nel 2016.  

Share

Articoli che potrebbero interessarti