Tu sei qui

MotoGP, Brno, cronaca diretta LIVE: dominio di Marquez, che piega Dovizioso

DIRETTA MOTOGP LIVE dal tracciato ceco della decima tappa della stagione 2019: Marquez vince per distacco, Dovizioso si difende. Podio per Miller. 4° Rins, 6° Rossi

MotoGP: Brno, cronaca diretta LIVE: dominio di Marquez, che piega Dovizioso

ORE 15:45 - Termina qui il nostro LIVE del Gran Premio della Repubblica Ceca. Grazie per averlo seguito con noi! Restate sintonizzati su GPone.com per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock di Brno.

ORE 15:43 - Questa invece la classifica del mondiale dopo la vittoria di Marquez, che porta a 63 punti il vantaggio su Dovizioso ed a 81 quello su Petrucci. Si conferma in 4a posizione Rins, mentre alle sue spalle ci sono le due Yamaha di Vinales e Rossi, divise da appena un punto con lo spagnolo a 91 e Valentino a 90. 

CLASSIFICA MONDIALE

ORE 15:41 - Questa la classifica del Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno.

CLASSIFICA FINALE GP BRNO MOTOGP

ORE 15:38 - Ultimo pilota a parlare è Marc Marquez, il mattatore della gara: "Sono stato davvero molto concentrato dal primo giro, la pista era bagnata in alcuni punti e volevo tenere d'occhio le Yamaha che erano state molto veloci nel warmup. Ho iniziato a prendere il ritmo, portando Dovizioso con me mentre continuavo a spingere. Verso l'11° giro ho iniziato a spingere di più per creare il gap. Devo dire grazie al mio team, mi ha aiutato a restare sempre concentrato, ha lavorato benissimo e mi ha permesso di raggiungere questa vittoria". 

ORE 15:35 - Dovizioso è il secondo pilota a prende la parola per commentare questo secondo posto, un risultato che probabilmente lo soddisfa a metà: "E' stata una gara strana, molto veloce all'inizio quando abbiamo davvero spinto tantissimo. Stavamo facendo una gara perfetta, molto regolare. A metà gara però non sono riuscito più a staccare forte come all'inizio, la gomma davanti stava cedendo. Anche la posteriore era al limite, quindi sono contento di essere salito sul podio, per me è un risultato impressionante. Ho lottato fino alla fine con Marc, ma lui guida in modo diverso e qui ha funzionato. Grazie a tutto il team e voglio salutare Luca".

ANDREA DOVIZIOSO BRNO

ORE 15:31 - Il primo pilota a parlare nel parco chiuso è Jack Miller, che ha conquistato un bel podio passando Rins nelle ultime fasi di gara: "Questo è il podio migliore della stagione senza dubbio. Sono rimasto abbastanza calmo in gara, avevo visto Rins ad inizio gara andarmi via ma non ho mai mollato. L'ho raggiunto ed ho spinto per passarlo nel finale, sapevo di dover essere paziente e sapevo di dover scegliere il momento giusto per passarlo. Sarebbe stato meglio fare qualche altra prova sull'asciutto durante il fine settimana, ma devo dire grazie al team per l'ottimo lavoro che è stato fatto. Sono contentissimo di questo podio".

ORE 15:28 - Petrucci chiude in 8a posizione un Gran Premio vissuto di certo in modo poco sereno. Ricordiamo che nella notte tra mercoledì e giovedì si è spento nel sonno Luca Semprini, che seguiva il Petrux nel ruolo di addetto stampa del Team Ducati. Tra i due c'era un bel legame e di certo Danilo ha affrontato un GP molto particolare dal punto di vista emotivo.

Didascalia

ORE 15:27 - Anche in questa edizione del GP di Brno sono salite sul podio due Ducati ed una Honda, ma nel 2018 Marquez era terzo alle spalle di Dovizioso e Lorenzo mentre in questa stagione ha ribaltato quel risultato. 

ORE 15:24 - Grande festa al rientro al parco chiuso per Marquez, che dopo aver umiliato i rivali nelle qualifiche, anche in gara ha saputo gestire perfettamente la situazione andando a vincere per la 6a volta in questa stagione. Vinales, che sembrava poter sfidare alla pari Marc sul passo gara, ha chiuso in 10a posizione. 

ORE 15:22 - Marquez si guarda alle spalle. I rivali sono lontani, sia in questa gara che nel mondiale. La MotoGP è sempre più sua. 

MARQUEZ

ULTIMO GIRO - Vittoria di Marc Marquez a Brno! Dovizioso e Miller completano il podio con le due Ducati GP19. 4° Rins su Crutchlow e Rossi, primo pilota Yamaha in classifica. 

CLASSIFICA FINALE BRNO

ULTIMO GIRO - Inizia l'ultimo giro con Marquez che sta andando a conquistare il successo dopo aver dominato dal primo all'ultimo giro. Dovizioso incassa altri 5 punti di svantaggio, ma almeno porta a casa un podio importante. Miller ha staccato Rins, mettendo in cassaforte il 3° posto. 

GIRO N°19 - Dovizioso ha mollato ed ora è a 2,8 secondi da Marquez. Miller e Rins infiammano il finale di gara per giocarsi il podio! Marquez vola verso la vittoria. MILLER HA PASSATO RINS!

MILLER PASSA RINS
MARQUEZ

GIRO N°18 - Miller ha chiuso ancora il gap da Rins ed è adesso a meno di mezzo secondo dal pilota Suzuki. Potrebbero salire due Ducati sul podio, ma Marquez ha messo la vittoria in cassaforte con 2,6 secondi di vantaggio. 

GIRO N°17 - Dovizioso segna un buon primo settore, ma Marquez a questo punto è a circa 2,5 secondi. Il pilota Ducati deve però difendersi da Rins. Miller intanto è vicino al pilota della Suzuki e potrebbe tentare di giocarsi il podio nel finale. Vinales intanto è 11° ed ha passato Bagnaia. Lo spagnolo vuole entrare almeno in top ten

GIRO N°16 - Anche la gomma di Dovizioso, che è una media invece che una morbida come quella di Marquez, non sembra in buone condizioni in vista del finale di gara

ANDREA DOVIZIOSO BRNO

GIRO N°15 - Questa la classifica quando mancano solo 5 giri. 

CLASSIFICA GIRO N°15

GIRO N°15 - Osservando la gomma posteriore di Marquez, si nota benissimo quanto è consumata sul lato destro. Lo spagnolo però sta continuando a spingere ed in questo momento ha 2,5 secondi di vantaggio du Dovizioso. 

MARQUEZ

GIRO N°14 - Marquez porta il vantaggio su Dovizioso a 1,2 secondi. Lo spagnolo sta concretizzando una fuga perfetta in questa fase di gara. Anche Rins ha perso la coda di Dovizioso ed ora è a circa 1,1 secondi da Dovizioso, con Miller che lo segue alla stessa distanza. Quartararo ha limato il distacco da Rossi, ma è ancora a circa 2 secondi. Vinales piantato in 12a posizione. 

GIRO N°13 - Grande spavento per Marc Marquez: lo spagnolo si è reso protagonista di un'altra delle sue cadute/non cadute perdendo l'anteriore della sua Honda salvo poi recuperare con una manovra incredibile! Il suo vantaggio è salito a 9 decimi du Dovizioso che non riesce a seguire il ritmo dello spagnolo in questo momento. 

MARQUEZ E LA QUASI CADUTA

GIRO N°12 - Marquez porta a poco oltre 5 decimi il vantaggio su Dovizioso, che però gira esattamente nello stesso tempo al primo settore. Rins si è staccato da Dovi ed ora è a circa 7 decimi. Intanto Quartararo è alle spalle di Rossi e deve recuperargli 2,2 secondi se vuole attaccarlo per la 6a posizione. 

GIRO N°11 - Resta sempre di circa 3 decimi il vantaggio di Marquez nei confronti di Dovizioso. Il ritmo gara si sta leggermente alzando e questo potrebbe essere un vantaggio per Dovizioso che monta una gomma media, diversamente dai rivali che hanno tutti una morbida al posteriore. 

GIRO N°10 - Questa la classifica al 10° passaggio con Marquez che cerca di staccare Dovizioso, che tuttavia risponde ad ogni giro ed è ancora molto vicino allo spagnolo.

CLASSIFICA GIRO N°10

GIRO N°9 - Marquez sta spingendo per cercare di staccare Dovizioso, che al momento è a poco meno di mezzo secondo dallo spagnolo. Rins è sempre vicino al pilota della Ducati. Quartararo intanto è risalito fino all'ottavo posto. Il francese adesso è a due decimi da Pol Espargarò.

MARQUEZ SPINGE A BRNO

GIRO N°8 - Caduta per Syahrin, mentre Crutchlow attacca e passa Valentino Rossi, prendendosi la 5a posizione alle spalle di Jack Miller. Anche Pol Espargarò è rimasto vicino a Rossi, ed in questo momento è a poco più di 8 decimi dal Dottore. 

SORPASSO DI CRUTHCLOW A ROSSI

GIRO N°7 - Marquez continua a condurre le danze con un gruppetto formato da Dovizioso, Rins e Miller, che non sta mollando e continua a restare a poco meno di mezzo secondo. Vinales intanto è risalito al 13° posto, girando poco più lento dei piloti davanti. Marquez sta spingendo leggermente, ma non riesce a staccare i rivali. 

GIRO N°6 - Marquez non riesce a staccare Dovizioso, che si è riportato alle spalle dello spagnolo e sembra quasi pronto ad attaccarlo. Rins è sempre vicino, mentre Miller adesso è a circa 5 decimi da questo gruppetto. Rossi adesso è a circa 3,6 secondi da Miller, ha perso troppo tempo alle spalle di Espargarò nei primi giri di gara. Crutchlow sembra più veloce di Rossi e lo sta attaccando.

GIRO N°5 - Questa la classifica al 5° giro della gara. Rossi intanto ha passato Pol Espargarò ed è 5° davanti a Crutchlow che a sua volta ha passato Pol Espargarò

CLASSIFICA GIRO N°5

GIRO N°4 - Marquez ha circa 4 decimi di vantaggio su Dovizioso, che riesce a tenere il ritmo del pilota Yamaha. Ma è Rins a fare il giro più veloce della gara, avvicinandosi molto a Dovi. Miller sempre 4° alle sue spalle. Petrucci e Quartararo stanno duellando per l'ottava posizione. Rossi sta tentando di attaccare Pol Espargarò, che lo sta rallentando ed ora è ad oltre due secondi da Miller. Bella gara per Bagnaia che è 11° in questa fase alle spalle di Nakagami. 

GIRO N°3 - Il ritmo si sta stabilizzando sul passo del 57' basso, con Miller che in 3a posizione è sceso sotto il muro del 57'. Pol Espargarò è a circa 1,2 secondi da Rins ed alle sue spalle c'è Rossi, che non riesce a passarlo. Crutchlow intanto ha passato Petrucci e sta avvicinando Rossi per la 6a posizione. Rins ha passato Miller ed è 3°

GIRO N°2 - Marquez chiude in testa il primo giro, alle sue spalle molto vicino ci sono le Ducati di Dovizioso e Miller. Rossi è molto vicino a Pol Espargarò che lo precede in 5a posizione e lo sta rallentando in questa fase di gara. Vinales sempre 15°, ha mortificato con la sua partenza l'ottimo ritmo di cui era accreditato. RIns intanto sta attaccando Miller per la terza posizione. 

GIRO N°1 - Scatta benissimo Marc Marquez, che entra per primo nella prima curva. Alle sue spalle Dovizioso e Miller, mentre RIns è 4°. Zarco è già 13°. Rossi scatta bene ed è 6°. Caduti nel primo giro sia Mir che il nostro Franco Morbidelli. Danilo Petrucci è 7° alle spalle di Rossi mentre i piloti stanno entrando nell'ultimo settore della pista. Disastro Vinales, che adesso è 15°.

ORE 14:39 - Questa la scelta definitiva di gomme dei piloti che stanno completando il giro di ricognizione. 

SCELTA GOMME BRNO

ORE 14:37 - I piloti stanno raggiungendo la griglia di partenza. Adesso partiranno dalla griglia per il giro di ricognizione e sarà fondamentale per i piloti per comprendere le condizioni della pista in questo momento soprattutto sul rettilineo principale. 

ORE 14:35 - Questo il foglio provvisorio della scelta gomme, destinato a cambiare probabilmente

SCELTA GOMME PILOTI

ORE 14:34 - I team stanno accendendo i motori delle moto, la pitlane sta per aprirsi. La procedura veloce di partenza del GP sta iniziando. Dovizioso e Petrucci dovrebbero aver montato una doppia soluzione media per anteriore e posteriore. 

ORE 14:33 - Anche Davide Brivio ha confermato la preoccupazione: "Alex Rins scatterà su una casella dove l'asfalto è bagnato. C'è una sola traiettoria asciutta ed alla prima curva sdarà una condizione molto complessa, ci sarà da stare attenti". 

ORE 14:31- Per adesso è confermata apertura pitlane alle 14:35, quindi dovrebbero mancare poco più di 5 minuti alla partenza del GP.

ORE 14:29 - Sembra che la distanza di gara sia stata riportata a 20 giri, sono momenti caotici non è ancora certo che la pitlane venga riaperta alle 14:35. La situazione si sta complicando per via della situazione dell'asfalto sul rettilineo principale, che non si sta asciugando velocemente come il resto della pista. 

ORE 14:25 - Anche Alex De Angelis ha sottolineato la differenza di condizione in griglia di partenza. Alcune caselle sono su asfalto asciutto mentre altre sono ancora completamente bagnate. Forse servirà altro tempo per consentire all'asfalto di asciugarsi completamente. Marquez, Dovizioso e Rossi scatteranno sul lato 'esterno' e dunque più asciutto. 

ORE 14:23 - Anche la distanza di gara è stata ulteriormente ritoccata, perché è stata portata a 19 giri. Tagliato dunque un altro giro di gara. Le safety car stanno continuando a girare. 

ORE 14:21 - E' stato comunicato il nuovo orario di apertura della pit lane, che dovrebbe essere alle 14:35, manca dunque qualche minuto prima della partenza del Gran Premio. 

ORE 14:19 - Anche il rettilineo principale del tracciato presenta una condizione mista: nel lato interno, che costeggia il muretto dei box, l'asfalto è ancora bagnato mentre nella zona più esterna della pista, sembra che si sia asciugata molto di più. Uno scenario che potrebbe aiutare chi scatterà in determinate caselle dello schieramento, dove presumibilmente il grip potrebbe essere più elevato. 

ORE 14:17 - La gara sarà in ogni caso Flag to Flag perché sembra ci possa essere pioggia durante la gara, specialmente nei giri finali. La safety car ancora non è rientrata ai box e per adesso si attende ancora il nuovo orario di partenza. 

ORE 14:15 - Tardozzi di Ducati ammette senza problemi ai microfoni di Sky: "In condizioni miste non è un segreto che Marquez riesce ad avere qualcosa in più, ma secondo me sull'asciutto saranno in 4 o 5 a giocarsi la gara". 

ORE 14:14 - In una situazione del genere sarà richiesta tantissima sensibilità da parte dei piloti soprattutto nei primissimi giri. In questo scenario, Marquez ha dimostrato di poter essere un maestro. La prima e la terza curva sono ancora bagnate. 

ORE 14:12 - Continuano a girare le due Safety Car in pista, per tentare di asciugare la pista in traiettoria il più velocemente possibile. Intanto siamo già 12 minuti oltre l'orario standard della partenza ed i piloti ancora non sanno quando avverrà lo start del Gran Premio. 

ORE 14:10 - La procedura di partenza breve prevede l'apertura della pit lane per appena 60 secondi, durante i quali i piloti devono lasciare i box ed entrare in pista per poi andarsi a schierare in griglia. 

ORE 14:08 - Dovizioso potrebbe decidere di cambiare gomma per la gara, passando dalla media alla morbida per via della ridotta distanza di gara. Una soluzione che rischia di minare le certezze costruite nel warmup, che ha visto Dovizioso prendersi il primo posto in classifica. 

ANDREA DOVIZIOSO BRNO

ORE 14:06 - Dall'esterno sembra che la pista abbia solo una zona precisa in cui l'asfalto è ancora bagnato. Il sole splende e la situazione si sta velocemente normalizzando. 

ORE 14:03 - La decisione di ritardare porterà anche ad una procedura di partenza veloce, per cui i piloti entreranno in pista dalla pit lane, si andranno a schierare ed il Gran Premio inizierà subito senza ulteriori giri di formazione.

SAFETY CAR A BRNO

ORE 14:00 - Attendere che la pista si asciughi completamente è senza dubbio un'ottima scelta per favorire la sicurezza, ma siamo certi che le condizioni dell'asfalto non saranno in ogni caso perfette e questa condizione potrebbe nascondere parecchie insidie per i piloti soprattutto nei primi giri. Tagliare poi la gara di 3 giri potrebbe anche cambiare qualche strategia in ottica di scelta gomme da parte dei piloti. 

ORE 13:59 - Non è ancora stato stabilito un nuovo orario di partenza, la Safety Car sta continuando a girare per verificare le condizioni del tracciato. La procedura potrebbe iniziare alle 14:10, dunque tra circa 10 minuti. 

ORE 13:57 - Sarà molto interessante vedere cosa sarà in grado di fare Johann Zarco, che oggi si trova a scattare dalla terza casella in griglia di partenza con la sua KTM. Il francese ha conquistato questo risultato grazie alla pioggia, ma sull'asciutto non è altrettanto competitivo ed oggi ha chiuso il warmup in ultima posizione. 

ORE 13:55 - Il piccolo ritardo nella procedura di partenza ha anche convinto la direzione gara ad accorciare la distanza di gara, che passa da 23 a 20 giri. Rossi ai microfoni di Sky: "La prima curva è bagnata, ma il resto della pista è completamente asciutta. Saremmo partiti tutti con le slick ed alla prima curva bagnata sarebbe stato pericoloso. Meglio aspettare, secondo me tra poco si asciugherà completamente". 

ORE 13:53 - Ricordiamo che nel 2017 Marc Marquez si rese protagonista in condizioni miste di un azzardo incredibile, rientrando per primo ai box per cambiare moto e dominando con questa manovra la gara. 

ORE 13:52 - Lo start della gara è stato posticipato di 5 minuti al momento. Potrebbero però esserci ulteriori ritardi, dopo aver valutato la situazione della pista. La volontà è di partire con l'asfalto asciutto lungo tutto il tracciato. 

ORE 13:50 - Carmelo Ezpeleta sta parlando con diversi piloti in griglia, compreso Marc Marquez che in una condizione mista di solito riesce a sfruttare al meglio la situazione. 

ORE 13:48 - Forse qualcuno vorrebbe ritardare la partenza. Sembra ci sia la possibilità di dover attendere 10/15 minuti prima di partire. Questa finestra permetterebbe alla pista di asciugarsi meglio, per scongiurare dunque il cambio moto in gara. 

ORE 13:47 - Rossi ha raggiunto la griglia avendo montato le gomme slick. Una volta arrivato in griglia si è anche avvicinato a Dovizioso ed ora sta parlando con Ezpeleta. Forse ci sono discussioni sulla sicurezza in queste condizioni. 

ORE 13:45 - Il sole sta splendendo in questo momento e la pista ha mostrato di potersi asciugare molto velocemente. Qualcuno potrebbe anche tentare l'azzardo di montare una gomma slick, sperando che il bagnato sparisca velocemente dal tracciato. 

ORE 13:42 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio da Brno! La pioggia ha bagnato la pista proprio nei minuti precedenti all'ingresso in pista dei piloti. Per andare a posizionarsi in griglia hanno tutti scelto di utilizzare le gomme da bagnato, ma è probabile che ci possano essere tanti cambiamenti prima della partenza della gara. 

In Repubblica Ceca sta per prendere il via il decimo Gran Premio della stagione 2019, sul tracciato di Brno. Di proprietà della famiglia di Karel Abraham, questa pista rappresenta un autentico esempio di impianto old style, caratterizzato da importanti variazioni altimetriche ed un compendio davvero completo di curve veloci, cambi di direzione fulminei ed un asfalto molto incline a causare un grande degrado delle gomme durante la gara.

Il fine settimana ha vissuto fino a questo punto due distinte fasi caratterizzate da condizioni meteo molto diverse. Nel venerdì le sessioni di libere sono state disputate con l'asciutto ed i valori in campo si sono dimostrati discretamente equilibrati con tanti protagonisti in grado di essere veloci e soprattutto vicini fra loro. Fabio Quartararo era stato il più veloce in sella alla Yamaha, ma anche Marquez e Dovizioso si sono confermati velocissimi in quelle condizioni e sembravano destinati a giocarsi la pole in un confronto a tre.

Diretta MotoGP Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno – Marquez e la sua pole da record

La pioggia del sabato ha però completamente stravolto i valori in campo ed ha permesso a Marc Marquez di essere protagonista di una sessione di qualifica in cui ha letteralmente umiliato tutti i propri rivali, conquistando una pole strepitosa su asfalto misto asciutto/bagnato e lasciando il primo dei rivali, ovvero Jack Miller, ad oltre 2,5 secondi di distacco. Un valore impressionante, paragonabile ad un colpo da KO di Mike Tyson. 

Le particolari condizioni delle qualifiche hanno anche permesso al francese Johann Zarco di mettere a segno un grande exploit in sella alla KTM, agganciando un terzo posto in griglia e portando dunque la moto austriaca in prima fila. In gara con l'asciutto sarà molto difficile per Zarco confermarsi su questi livelli di competitività, ma di certo questo risultato può rappresentare una grande iniezione di fiducia. 

Andrea Dovizioso, che qui aveva vinto nel 2018 dopo un magnifico duello con Jorge Lorenzo e Marc Marquez ed è riuscito a confermarsi veloce in ogni condizione. Lo spagnolo della Honda l'ha indicato come favorito in gara, grazie all'ottimo passo di cui sembra disporre la Ducati. Il consumo gomme sarà senza dubbio la chiave di volta per la corretta interpretazione strategica di questo Gran Premio. 

La Yamaha, che sull'asciutto si era trovata a dominare le sessioni di libere con Quartararo, trova in Valentino Rossi il pilota meglio piazzato in griglia di partenza. Il Dottore scatterà dalla settima casella dello schieramento, mentre il suo compagno Vinales partirà 9°. Maverick è però considerato uno dei più veloci sul passo gara e se dovesse riuscire a scattare bene, potrebbe tornare in lizza per un posto sul podio.

Diretta MotoGP Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno – Cronaca diretta

La nostra cronaca in DIRETTA LIVE del Gran Premio inizierà alle 13:45

MONSTER GIRL - BRNO

Questa la griglia di partenza a Brno, con Marquez in pole

GRIGLIA DI PARTENZA A BRNO

Diretta MotoGP Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno – Previsioni meteo

Il meteo ha cambiato le carte in tavola durante il fine settimana, con la pioggia che ha rivoluzionato i valori in campo nel sabato. Come al solito, la temperatura non è stata particolarmente elevata a Brno ma la pista ha dimostrato di avere la capacità di asciugarsi molto velocemente in caso di pioggia ad intermittenza, uno scenario che sembrava plausibile vivere durante la gara.

Tuttavia il sole ha baciato la domenica mattina di Brno, per cui sembrava improbabile che la pioggia potesse fare la sua comparsa durante il Gran Premio. In realtà dopo la bandiera a scacchi della Moto2 ha iniziato a piovere in modo abbastanza importante sul tracciato, creando una situazione del tutto imprevedibile da affrontare per i piloti. 

 

PREVISIONI METEO BRNO

Diretta MotoGP Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno – Warm Up

Il warmup si è svolto in condizioni quasi analoghe a quelle viste nella giornata di venerdì e Andrea Dovizioso ha preso il comando delle operazioni (leggi QUI la cronaca) , seguito da vicinissimo da Maverick Vinales, che si era dimostrato velocissimo sia in FP1 che in FP2.  Autore di un ottimo wramup è stato anche Jack Miller, che ha segnato il terzo riferimento cronometrico della sessione. 

Marquez è apparso meno brillante nel warmup rispetto a quanto visto in precedenza, ma è probabile che lo spagnolo possa aver scelto di nascondere il proprio potenziale. Valentino Rossi ha disputato un pessimo warmup, incassando 8 decimi da Dovizioso e chiudendo in 19a posizione una sessione in cui sono emersi tanti problemi sulla sua M1. 

Tutti i piloti hanno confermato che la scelta delle gomme sarà molto importante e quasi sicuramente decisiva soprattutto in vista degli ultimi giri del Gran Premio. Le tre soluzioni portate da Michelin sembrano offrire vantaggi specifici molto chiari e limiti altrettanto chiari per ognuna di esse. La soluzione che per adesso sembra la più gettonata tra i piloti sarà quella di utilizzare una media all'anteriore ed una morbida al posteriore, secondo quanto indicato da Piero Taramasso di Michelin dopo il warmup. 

Questa la classifica del Warm Up 

WARMUP MOTOGP BRNO

Diretta MotoGP Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno – Dove vederlo in TV e Streaming

La diretta streaming del Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite SKY (canale Sky Sport MotoGP) e in differita su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti