Tu sei qui

MotoGP, Ducati Team: 10 cose da sapere sul GP della Repubblica Ceca a Brno

La doppietta 2018, con la vittoria di Andrea Dovizioso a Brno è un buon viatico per l'apertura della seconda parte del campionato con la caccia a Marquez

MotoGP: Ducati Team: 10 cose da sapere sul GP della Repubblica Ceca a Brno

Dopo tre settimane di pausa, il Campionato Mondiale MotoGP è pronto a tornare in azione sul circuito di Brno, in Repubblica Ceca, teatro del decimo round in calendario, e dare ufficialmente il via ad una seconda metà di stagione che si preannuncia particolarmente entusiasmante. Il tracciato della Moravia, ricco di saliscendi, evoca bei ricordi sia per Andrea Dovizioso che per Danilo Petrucci, reduci da un arrivo in volata in Germania separati da soli 92 millesimi: Dovizioso vi ha conquistato cinque podi in totale, inclusa la splendida vittoria del 2018 davanti all’allora compagno di squadra Jorge Lorenzo, mentre Petrucci ha sempre concluso la gara nelle prime dieci posizioni con Ducati. Andiamo a scoprire 10 dati chiave sulla prossima tappa:

- La pista di Brno è stata inaugurata nel 1987 e, ad eccezione del 1992, ha sempre ospitato un GP del Campionato Mondiale. Brno è anche l'unico circuito in calendario che non ha subito variazioni nel layout nei suoi 32 anni di esistenza.

- Il dislivello in pista è di ben 74 metri: il punto più alto coincide con l'ingresso della curva 3 (450 metri), quello più basso è tra le curve 10 e 11 (376 metri).

- Originariamente un tracciato stradale, Brno si prepara ad ospitare il Campionato Mondiale per la 50a volta. L'unica località in calendario ad aver ospitato più Gran Premi è Assen. 

- Nei 32 anni di storia dell’autodromo di Brno, la gara del 2016 è stata l'unica ad essere stata disputata sul bagnato.

- I piloti della MotoGP utilizzano i freni 11 volte per un totale di 31 secondi a giro. La frenata più impegnativa di Brno coincide con l'ingresso della curva 10: i piloti arrivano ad una velocità di 280 km/h e frenano per 4,2 secondi decelerando fino a 100 km/h esercitando una forza di 6,2 kg sulla leva del freno.

- Ducati detiene il record di velocità massima a Brno con 316,4 km/h, stabilito nel 2015 con Andrea Iannone. 

- Ducati ha ottenuto tre vittorie in totale in Repubblica Ceca: due consecutive con Capirossi (2006) e Stoner (2007), e una lo scorso anno con Andrea Dovizioso.

- Ducati ha conquistato otto podi in totale a Brno con ben 6 piloti diversi: Bayliss, Capirossi, Stoner, Elias, Lorenzo e Dovizioso.

- Il miglior risultato di Andrea Dovizioso a Brno è la vittoria ottenuta lo scorso anno al termine di una gara spettacolare, decisa in volata davanti all’allora compagno di squadra Jorge Lorenzo (secondo) e Marc Márquez (terzo).

- Danilo Petrucci ha sempre terminato il GP di Brno nelle prime 10 posizioni da quando corre con Ducati. Il miglior risultato del ternano ad oggi è il sesto posto ottenuto lo scorso anno, quando tagliò il traguardo a soli tre secondi dal vincitore Dovizioso.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti