Tu sei qui

Bollino moto autostradale in Austria 2019: costo e funzionamento

Tour in Austria? Scopriamo insieme cosa c'è da sapere sulla vignetta autostradale

Viaggi: Bollino moto autostradale in Austria 2019: costo e funzionamento

Share


Un bel giro del Großglockner, è una di quelle cose che un motociclista deve fare nella sua vita. Se state pensando di passare le vostre vacanze in Austria, esattamente come in Svizzera, è previsto l’obbligo del bollino autostradale per la circolazione su autostrade e superstrade (ove previsto). Gli austriaci però, questa volta stanno avanti, poiché è prevista anche la versione digitale. Il bollino quest'anno, è di colore giallo.

Quanto costa?

A differenza della Svizzera, dove il bollino è annuale, in Austria ci sono ben tre tipologie, visto che va in base alla durata del tempo di permanenza. Il primo dura 10 giorni, il secondo 2 mesi ed il terzo un anno. Esistono dunque tre fasce di prezzo, a seconda della durata. L'annuale va dal 1 dicembre dell’anno precedente al 31 gennaio dell’anno successivo e viene 35,50 euro per moto e sidecar. Il bimestrale, ha validità dal momento in cui “si fora” la vignetta, e costa solo 13,40 euro. I 10 giorni (partono dalla mezzanotte del giorno della “foratura” fino alle ore 24:00 del nono giorno successivo), ha un prezzo di 5,30 euro.

Dove va acquistato?

Il bollino autostradale austriaco, può essere acquistato presso le stazioni di servizio o in prossimità della frontiera. Volendo, potrete anche acquistarlo al confine autostradale Brennero, presso gli uffici dell’Automobil Club Austriaco (ÖAMTC, ARBÖ), presso i caselli autostradali A9, A10, A11, A13, S 16, ma anche uffici postali e tabaccherie. Come per quello svizzero, nel Bel Paese potete rivolgervi all'ACI locale.

Dove va messo?

La vignetta è autoadesiva e va applicata in un punto ben visibile. Parabrezza, steli forcella... e ricordatevi che la parte inferiore, un talloncino, va conservata. Se non avete il parabrezza, e non volete attaccarlo sulla moto, potete tenerlo dove vi pare e mostrarlo in caso di richiesta delle Forze dell'Ordine.

Il bollino digitale

Come accennato sopra, dal 2018 esiste anche la vignetta in formato digitale, grazie alla società pubblica Asfinag, che progetta, finanzia, costruisce, mantiene e riscuote i pedaggi per le autobahn austriache. Ricordatevi però di farlo prima, poiché la validità del bollino elettronico inizia dal 18° giorno dopo l’acquisto. Si può pagare con PayPal o carta di credito, ed è richiesta la targa del veicolo, un po' come il nostro Telepass per capirsi, ma a tariffa unica.

Quanto è la sanzione?

Circolare senza contrassegno, o non “forarlo”, può costare molto caro! Si va da un minimo di 120 Euro, ad un massimo di 3.000 Euro. Ricordatevi dunque di acquistarla e forarla, poiché le Forze dell'Ordine austriache sono molto puntigliose... senza contare che girano in borghese.

Articoli che potrebbero interessarti