Tu sei qui

Bollino moto autostradale in Svizzera 2019: costo e funzionamento

Vacanze in Svizzera? Tutto quello che c'è da sapere sul bollino autostradale

Viaggi: Bollino moto autostradale in Svizzera 2019: costo e funzionamento

Share


L'idea di stare tra le mucche, coccolarvi con la cioccolata, vedere passi alpini dannatamente belli, percorrere strade perfette, è ciò che cercate? Forse allora state pensando ad una vacanza in Svizzera in moto! Sarà dunque probabile che percorrerete un'autostrada. Al contrario dell'Italia, la tariffa non si calcola in base “consumo” di asfalto, ergo a km. In Svizzera esiste il bollino, chiamato anche vignetta. Questo vi darà la possibilità di guidare su autostrade e semi-autostrade. Scopriamo insieme la durata, il prezzo e tutto quello che c'è da sapere.

Quanto costa il bollino autostradale in Svizzera?

Domanda: con circa 35 euro, quanta autostrada potete fare qui da noi? Milano-Roma? No, perché occorrono più di 40 euro. La vignetta costa quasi 35 euro, ovvero 40 franchi (36,50 se acquistata in Italia) e vi consente di percorrere tutta l'autostrada che vi pare! Potrete fare avanti e indietro per tutta la vacanza, se vi si chiude la vena. Chiaramente... ha una durata.

Quanto vale il bollino?

La vignetta vale dal 1° dicembre dell’anno precedente al 31 gennaio dell’anno successivo. Con l’attuale contrassegno 2019, potete dunque circolare liberamente dall’1 dicembre 2018 al 31 gennaio 2020. In Svizzera è dal 1985 che è così, mentre nel Bel Paese continuiamo a pagare... e non se ne vede luce.

Dove si acquista?

Può essere chiaramente comprato in Svizzera. Lo troverete negli uffici postali, presso tutte le stazioni di servizio... e ancora, autorimesse, agenzie del TCS (il Touring Club Svizzero) ed infine, presso gli uffici cantonali della circolazione stradale. Come già detto, si può acquistare da noi ad un prezzo leggermente superiore; basta recarsi all'ACI e chiedere lì, così da stare ancora più tranquilli.

Dove va posizionato?

Le auto hanno il parabrezza, noi no. Il bollino va dunque esposto in un punto che risulti non amovibile e ben in vista. L'Amministrazione federale delle dogane (AFD) stabilisce che la vignetta venga incollata, nel caso dei "veicoli senza parabrezza, i rimorchi e i motoveicoli, su una parte non amovibile e facilmente accessibile". Può dunque essere messa sulle scocche laterali della moto, sul telaio, sul parabrezza o sullo stelo della forcella. Molti rider incollano la vignetta nella parte posteriore della sella, soddisfando le vigenti disposizioni. Facciamo poi attenzione, non va utilizzato nastro adesivo, né altri ausili, poiché la vignetta è dotata di colla. Non va rimosso e non va messo su altri veicoli, qualora ci fosse bisogno di farvelo presente.

Si può sostituire?

Se si stacca la vignetta, oppure vi si rompe il parabrezza in seguito ad un incidente, o ad un sassolino, è molto semplice. Basta andare all’ufficio doganale, consegnare il contrassegno o ciò che ne resta, presentare la ricevuta della riparazione del pezzo e l'addetto vi darà un nuovo bollino. Nulla di più facile.

Quanto è la multa se sorpresi senza?

Se sarete sorpresi senza bollino autostradale, la multa sarà di ben 200 franchi, ovvero circa 175 euro. Non pensate minimamente di contraffarlo, poiché è prevista la denuncia presso il Ministero Pubblico della Confederazione. Per 35 euro, il costo di un abbonamento mensile con l'autobus, non ha molto senso rischiare.

Articoli che potrebbero interessarti