Tu sei qui

SBK, Mondiale Endurance: a dicembre il debutto della Malesia

Svelato il calendario provvisorio della stagione 2019-2020, che potrebbe andare a ricadere su quello del Mondiale Superbike

SBK: Mondiale Endurance: a dicembre il debutto della Malesia

La stagione si concluderà tra soli dieci giorni con la tradizionale 8 Ore di Suzuka, che farà calare il sipario sul Mondiale Endurance. Intanto l’organizzatore guarda già al 2019-2020, dove non mancheranno le novità, legate specialmente al calendario.

In attesa di quello ufficiale, la FIM EWC ne ha diramato uno provvisorio con il via previsto il 21-22 settembre al Paul Ricard. Sarà quindi la 24 Ore del Bol d’Or ad aprire la prossima stagione, seguita dalla 8 Ore di Sepang. La gara asiatica, in programma il 14 dicembre, rappresenta la grande novità, anche perché si tratta della prima volta nella serie.

Poi quattro mesi di stop prima di tornare in azione il 18 aprile con la 24 Ore di Le Mans, a cui seguirà il 6 giugno il round tedesco della 8 Ore di Oschersleben. La conclusione il 19 luglio con la tradizionale 8 Ore di Suzuka.

Rispetto alle precedenti edizioni, la tappa del Sol Levante sarà anticipata di una settimana e questa novità potrebbe andare a ricadere sul calendario del Mondiale Superbike, dal momento che se la prima parte di stagione dovesse terminare a metà luglio, i piloti dovranno subito volare in Giappone.  Sarà quindi necessario valutare bene questo aspetto. Esce invece dal calendario la 8 Ore dello Slovakia Ring.  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti