Tu sei qui

Ricciardo su Silverstone: i piloti della MotoGP alzeranno un polverone

Dai piloti della Formula 1 notizie poco confortanti sul nuovo asfalto: "non penso che piacerà loro la curva 6". Hamilton: "ci sono ancora buche in alcuni punti"

MotoGP: Ricciardo su Silverstone: i piloti della MotoGP alzeranno un polverone

I piloti di Formula 1 sono stati i primi a potere provare il nuovo asfalto sul circuito di Silverstone, completamente rifatto dopo il disastro dello scorso anno che portò alla cancellazione della gara MotoGP perché la superficie non drenava. A fare il lavoro di riasfaltatura completa è stato la ditta Tarmac, con la supervisione della Dromo di Jarno Zaffelli.

Purtroppo i piloti a quattro ruote non hanno promosso il nuovo asfalto e hanno messo in allerta i colleghi motociclisti.

“In alcune aree ci sono ancora molte buche. Non penso che ai ragazzi della MotoGP piacerà la curva 6, alzeranno un polverone. Il resto è abbastanza decente” la parole di Daniel Ricciardo riportate dal sito internet Crash.

Anche Lewis Hamilton ha sollevato qualche dubbio: “il nuovo asfalto è migliore nei rettilinei, specialmente fra le curve 4 e 6 dove era abbastanza brutto - la sua opinione - Ci sono ancora delle buche all’uscita della curva 7 e verso la Copse, ma poi è più liscio”.

Il compagno di squadra Valtteri Bottas è invece più positivo: “hanno fatto un buon lavoro e ora è molto bello guidare qui. Il nuovo asfalto ha molto grip, ma a volte puoi perdere aderenza molto rapidamente”.

Per i piloti della MotoGP non sono previsti test a Silverstone, quindi dovranno aspettare il 23 agosto, il primo giorno di prove del GP di Gran Bretagna, per scoprire cosa li aspetta.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti