Tu sei qui

MotoGP, Puig: "Ducati? Si sforza tanto ma non vince nulla"

Il team manager di Honda attacca: "con Honda hanno avuto successo tanti piloti, con loro solo Stoner e in circostanze speciali. Poi più niente"

MotoGP: Puig: "Ducati? Si sforza tanto ma non vince nulla"

Alberto Puig, team manager della Honda, non è un uomo di mezze parole. Anzi, spesso e volentieri non si tira indietro quando deve dare un giudizio. Questa volta ha attaccato Ducati, dalle pagine di ‘El Confidential’.

La pietra dello scandalo è stata una dichiarazione di Paolo Ciabatti che, in un’intervista concessa a GPOne, aveva dichiarato: “Marc è un pilota che sta cambiando la storia della MotoGP, basti pensare che senza di lui Honda non avrebbe vinto nulla, dal 2013 in poi non c’è mai stato un compagno di marca alle sue spalle in campionato”.

Le parole del manager italiano potevano essere interpretate come un complimento nei confronti di Marquez, ma a Puig non sono andate giù.

Penso che Ciabatti dovrebbe vedere tutte le gare di 500 e MotoGP che Honda ha vinto, tutti i titoli, riguardarsi la storia e probabilmente non si pronuncerebbe in questo modo - la sua risposta - Quello che è chiaro è che Ducati, dopo tutti gli sforzi che sta facendo ha vinto un unico campionato e tutti coloro che conoscono la storia di questa categoria sanno che è stato vinto da Casey Stoner”.

Alberto poi affonda il colpo.

Lo sforzo che Ducati sta mettendo in questo campionato, per quello che sta raccogliendo, a mio avviso, è completamente sbilanciato - la sua opinione - Quello che so è che Marquez ha vinto con questa moto, come Stoner, Doohan, Spencer, Lawson, Criville, Hayden e Rossi. Con Honda hanno vinto un sacco di piloti.

Quindi, per Puig, è la Ducati ad avere fatto la sua fortuna grazie ai meriti di un solo pilota: Stoner.

Con la Ducati ha vinto un solo pilota, un anno, in circostanze speciali, e questo è tutto - ha sottolineato - Da allora in poi, negli ultimi tempi Ducati ha avuto difficoltà con i nuovi regolamenti tecnici. Penso che stiano provando di tutto e di più ma per il momento per niente. A tutt'oggi non hanno vinto nulla”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti