Tu sei qui

Moto3, WUP: Arbolino il migliore sul bagnato del Sachsenring

Secondo tempo per Antonelli davanti a McPhee. In Moto2 comanda Schrotter. 8° Marini dietro a Marquez

Moto3: WUP: Arbolino il migliore sul bagnato del Sachsenring

Pista bagnata al Sachsenring per il riscaldamento della Moto3 e della Moto2. I piloti si sono dovuti prima abituare all'asfalto scivoloso della pista tedesca e poi hanno potuto spingere ma senza prendere inutili rischi visto che entrambe le gare si dovrebbero correre in condizioni di asciutto. 

Moto3

Il migliore della classe minore è stato Tony Arbolino, fresco di rinnovo con il team Sniper e che oggi partirà dalla 19esima casella dopo le brutte qualifiche di ieri. Il pilota lombardo è sempre stato tra i più veloci della mattinata, dimostrando buone sensazioni sul bagnato. 

Appena dietro ad Arbolino si è classificato Nicolò Antonelli, anche lui in difficoltà nelle qualifiche di ieri, che ha chiuso in 17esima posizione e che quindi lo obbligherà ad una rimonta dalla sesta fila. 

Terzo tempo per il pilota Petronas John McPhee, che si conferma un asso del bagnato dopo la vittoria di Le Mans. Dietro allo scozzese, Masia, Suzuki e il ritrovato Can Oncu che sta vivendo un weekend saldamente nelle prime posizioni e che oggi partirà dodicesimo. 

Ottavo Kornfeil davanti a Binder, Rodrigo e Ogura. Dodicesima posizione per Lorenzo Dalla Porta che nella gara di oggi dovrà sfruttare le difficoltà di Canet (13° in questo Warm Up) e tentare il sorpasso in classifica mondiale. 

Più indietro gli altri italiani con la 16° posizione di Andrea Migno, la 20° di Stefano Nepa, la 21° di Romano Fenati (che si è anche reso protagonista di un'uscita di pista in curva 11). 

Solo 24° il poleman di ieri Ayumu Sasaki che ha preceduto in questo Warm Up, Ramirez e Vietti. 

Moto2

Condizioni difficili anche per la classe di mezzo con la pista che si è man mano asciugata durante il turno. Il più caldo con queste difficili condizioni è stato Marcel Schrotter che ha beffato negli ultimi minuti Raul Fernandez per soli 4 millesimi. 

Il terzo è stato Dixon, sempre forte sul bagnato davanti a Lowes e Bendsneyder. Ancora benissimo Lecuona che oggi in gara partirà dalla seconda fila con la KTM, finalmente tornata competitiva. 

Settimo tempo del Warm Up per il poleman Alex Marquez che ha preceduto, proprio come le qualifiche di ieri Luca Marini. 

Nona posizione per il leader del mondiale Thomas Luthi davanti a Folger, Locatelli e Di Giannantonio. 

15° Marco Bezzecchi, tra i migliori durante la sessione con gli altri italiani più indietro con Corsi, Manzi e Baldassarri tra la 20° e la 22° posizione. 

Penultimo Bastianini con solo 4 giri all'attivo durante il WarmUp. 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti