Tu sei qui

Ducati pubblica l'ultimo video di Carlin Dunne, un addio emozionante

Un ultimo saluto al pilota scomparso alla Pikes Peak, sorridente come sempre alla vigilia della salita fatale. Organizzata una raccolta fondi per la madre 

Iscriviti al nostro canale YouTube

Carlin Dunne stava documentando con dei bellissimi video la grande avventura alla Pikes Peak 2019 in sella alla Ducati Streetfighter V4. L'ultimo l'ha girato il giorno precedente la gara, un sabato in cui era sorridente come sempre davanti alla camera, consapevole di avere la possibilità di infrangere il record del tracciato e scrivere nuovamente il proprio nome nella storia della corsa.

Purtroppo l'epilogo di quell'ultima salita è noto a tutti. Dunne è volato via nell'ultima curva prima del traguardo, quando mancavano meno di 200 metri al traguardo ed aveva la certezza di stabilire un record incredibile. Secondo le ricostruzioni della telemetria, avrebbe completato il percorso in 9:32, limando oltre 10 secondi dal primato precedente. Le cose non sono purtroppo andate così, e la morte di Carlin ha lasciato davvero un vuoto incolmabile nei cuori di chi l'ha conosciuto.

Per aiutare la famiglia di Carlin, ed in particolare sua madre, è stata anche organizzata una raccolta fondi su GoFundMe che in poche ore ha già registrato un grandissimo successo raccogliendo oltre 50.000 dollari nella sola prima giornata. 

A testimoniare l'affetto ed il vero amore che c'è nei confronti dello sfortunato pilota, l'organizzazione della Pikes Peak ha pubblicato un video in cui tutti i protagonisti della gara offrono una testimonianza ed un ricordo di Carlin. tanti non hanno retto all'emozione, piangendo. Belle le parole di Rennie Scaysbrook, il grande rivale che si è aggiudicato l'edizione 2019 della gara, ma ha voluto dare merito a Dunne.

"Carlin quest'anno era semplicemente su un livello completamente diverso da tutti noi. Ogni anno sono sempre stato consapevole di dover fare i conti con lui, mi ha spinto sempre a migliorare a dare ancora di più. Era un pilota straordinario e prima ancora un uomo straordinario. Questa vittoria sarebbe stata sua, nessuno lo potrà mai negare. Carlin, riposa in pace ovunque tu sia. Sei tu il più veloce di sempre qui"

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti