Tu sei qui

SBK, SS300: Ana Carrasco torna regina a Misano

La campionessa del mondo in carica regola il leader di campionato Gonzalez e Verdoia. 6° Vocino, 8° Bastianelli davanti a Sabatucci 

SBK: SS300: Ana Carrasco torna regina a Misano

Un’altra gara senza esclusioni di colpi quella di Misano, in pieno stile Supersport300. Basti pensare che all’ultimo giro un gruppo di sei piloti si è giocato il successo, tra entrate al limite e contatti, ed a prevalere è stata l’unica pilotessa.

A trionfare infatti è stata la campionessa in carica Ana Carrasco, che approfittando delle scaramucce tra i suoi avversari è riuscita a costruirsi un piccolo vantaggio sul finale, passando sotto la bandiera a scacchi in relativa solitudine.

Seconda piazza per Manuel Gonzalez, che in sella alla Kawasaki del team ParkinGO porta a casa un risultato più che utile in ottica campionato, dove comanda con 43 punti di vantaggio sulle vincitrice odierna, che occupa la seconda piazza in coabitazione con Deroue, oggi settimo.

Chiude il podio la prima Yamaha in classifica, ossia quella del team MS Racing guidata dal francese Andy Verdoia, che ha vinto la battaglia finale con Hendra Pratama, Steeman e la wild card del team Gradara Corse Vocino, primo italiano tra l'altro al traguardo. 

Restando sugli italiani, top ten anche per Bastianelli e Sabatucci (8° e 9°), mentre Mora e Bertè hanno chiuso rispettivamente 20° e 21°. Non hanno visto la bandiera a scacchi invece Ieraci, Rovelli e Facco.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti