Tu sei qui

Piloti degni di scommesse nel Campionato MotoGP

Siamo quasi ad un terzo del campionato, c'è un leader, Marquez, ma non un sicuro vincitore ed un paio di outsider stanno alzando la testa

MotoGP: Piloti degni di scommesse nel Campionato MotoGP

Il campionato del mondo ha preso il via con la prima gara il 10 marzo in Qatar. Sebbene siano rimaste 13 gare e siamo a malapena agli inizi, alcuni piloti sembrano già promettenti, con il potenziale per raggiungere i primi posti.

Le scommesse online si sono espanse anche nel mondo dei Gran Premi, costituendo un'attività di intrattenimento per gli appassionati di corse. Abbiamo tutti un corridore preferito, la tensione è alta in ogni gara, dato che stiamo facendo il tifo per lui. Scommettere su quel pilota ci permetterebbe di divertirci ancora di più mentre guardiamo il campionato.

Oltre al divertimento che ne deriva, le scommesse online sono molto semplici, e permettono alle persone di piazzare le loro scommesse comodamente da casa propria, ma solo su siti legali approvati dall'AAMS in Italia. Puoi scommettere sul tuo pilota preferito subito prima, o dopo la fine della gara, basando la tua decisione sulla base delle loro prestazioni. Con questa idea in mente, abbiamo preparato una lista con tre piloti che hanno registrato una forte crescita rispetto alla scorsa stagione e che hanno il potenziale per finire in cima alla classifica di questa stagione.

Marc Marquez, campione in carica, l'uomo da battere

Marc Marquez è uno dei campioni più promettenti al momento, essendo in testa al mondiale MotoGP con 115 punti accumulati in sole sei gare. Rappresenta la Spagna e fa parte del Team Repsol Honda, insieme ad un altro pilota di talento, Jorge Lorenzo che si è trasferito dalla Ducati prima dell'inizio del campionato.

Al momento, Marquez è il favorito considerando la sua lunga storia di successi nei Gran Premi. Ha accumulato un totale di oltre 2000 punti nel mondiale MotoGP, inclusi i 115 punti di quest'anno. Se però sommiamo i campionati Moto2 e 125cc a cui Marquez ha partecipato, ha accumulato un totale di oltre 3000 punti.

Marc Marquez ha concluso in prima e seconda posizione in quasi tutte le gare di questa stagione, escludendo il Gran Premio delle Americhe, che non ha terminato. Ha vinto già il mondiale della classe regina cinque volte, e potrebbe farlo di nuovo.

Danilo Petrucci, l'underdog, dopo la prima vittoria ha gli occhi puntati addosso

Rispetto a Marquez, Petrucci è un pilota meno esperto, ma, considerando le sue ultime gare, potrebbe sorprenderci. Pur avendo concluso solo all'ottavo posto nel Campionato del Mondo MotoGP 2018, è già quarto in questa stagione con un totale di 82 punti.

Anche se Petrucci potrebbe non finire in prima posizione in questa stagione, ha comunque buone possibilità di salire sul podio considerando la crescita che ha vissuto finora. Potrebbe finire accanto al suo compagno di squadra, Andrea Dovizioso, che al momento è al secondo posto, a soli 12 punti da Marquez.

Petrucci è anche uno dei due piloti che hanno partecipato alla MotoGP senza avere alcuna esperienza nelle categorie Moto2 o Moto3. Danilo Petrucci, da quest'anno inserito nel team ufficiale Ducati, sta migliorando ogni anno grazie al suo duro lavoro e alla sua dedizione. Petrux potrebbe essere in grado di ottenere risultati inaspettati in questa stagione, costituendo una solida scommessa per chiunque.

Alex Rins, la sorpresa della Suzuki

Anche se questa è solo la terza stagione della MotoGP a cui Alex Rins prende parte, il pilota spagnolo sta già mostrando solide prestazioni, ed è al terzo posto nella classifica attuale. Rins ha firmato con Suzuki nel 2017 quando ha debuttato in MotoGP e da allora è il pilota di punta della casa di Hamamatsu.

L'anno passato Rins ha concluso in quinta posizione con 169 punti. Sta dimostrando un enorme miglioramento in questa stagione, ed è terzo con 88 punti dopo solo sei gare. Ha già accumulato la metà dei punti che aveva lo scorso anno e ha ancora 13 gare da disputare.

Conclusione

Anche se finora sono state completate solo sei gare su un totale di 19, la classifica e i piloti sembrano già promettenti. I tre piloti sopra menzionati sono riusciti a crescere molto dalla scorsa stagione, e ogni appassionato di MotoGP dovrebbe tenerne conto durante le scommesse.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti