Tu sei qui

MotoGP, GP Italia, cronaca LIVE delle qualifiche: caccia alla pole al Mugello

Cronaca in DIRETTA MOTOGP LIVE delle qualifiche del Gran Premio d'Italia: Marquez conquista la pole battendo Quartararo e Petrucci. Dovizioso 9°. Disastro Rossi 18°

MotoGP: GP Italia, cronaca LIVE delle qualifiche: caccia alla pole al Mugello

ORE 15:08 - Termina qui la nostra cronaca diretta delle qualifiche dal Mugello. L'appuntamento è per domani alle 14:00, quando scatterà il GP e la nostra diretta. Grazie per essere stati con noi e restate sintonizzati su GPone.com per tutte le dichiarazioni dei protagonisti e gli aggiornamenti direttamente dal Paddock. Stay Tuned!

ORE 15:05 - Questa la griglia di partenza del Gran Premio d'Italia al Mugello.

GRIGLIA DI PARTENZA MUGELLO

ORE 14:59 - Soddisfatto Danilo Petrucci, che ha centrato l'obiettivo che si era posto per questa qualifica: "Era il mio obiettivo essere in prima fila qui al Mugello e dopo stamattina c'era tanta attesa per questa qualifica. Mi ero messo in testa di girare in 1'45,8  e l'ho fatto. Il problema è che gli altri due hanno fatto anche un po' meglio, però sono contento di essere qui. Sono un pò fiacco in vista di domani, perché vedo che dopo pochi giri mi stanco. Solo che partire davanti domani mi potrebbe aiutare a risparmiare un po' di energie. Vedremo che ritmo ci sarà in gara, ma sono certo che sarà una gara durissima. Sono contento di essere così davanti in griglia al Mugello. Stasera niente fiorentina, altrimenti mi appesantisco!"

 

ORE 14:55 - Il primo commento al parco chiuso a caldo è proprio di Marquez, autore della pole: "Abbiamo fatto una grande strategia per questa pole. Il mio primo giro è stato abbastanza pulito, ma Dovi mi ha rallentato un po'. Poi ho visto che con la seconda gomma dovevo prendere la scia di qualcuno, ci voleva una strategia. Qualche volta la prendono a me, altre la prendo io a qualcuno. Alla fine si tratta di essere il più furbo nel momento giusto. Ho fatto un bel giro, volevo partire in prima fila e partire in pole mi fa ancora più piacere".

ORE 14:53 - Nervosismo in casa Ducati per il comportamento di Marquez, che ha letteralmente succhiato la scia a Dovizioso nella parte finale della qualifica prendendosi la pole. Tardozzi però non fa polemica: "Il regolamento non vieta un comportamento del genere e secondo me se Marc si comporta così con Dovizioso, lo ritiene il vero rivale. Non è fuori regolamento, ma è poco corretto dal punto di vista professionale. Domani in gara si vedranno dei valori diversi e Dovizioso secondo me si giocherà il podio".

ORE 14:51 - Stangata di Marc Marquez, che ha preso la coda di Dovizioso e si è portato a casa la pole position! Prima fila completata da Quartararo e Petrucci.

FINALE Q2

ORE 14:50- Questa la classifica quando manca pochissimo alla bandiera a scacchi. Morbidelli ha arpionato la prima fila.

Q2 MUGELLO

ORE 14:48 - Petrux scalza Miller per la piazza d'onore, mentre Morbidelli sta attaccando fortissimo e si sta migliorando. Il tempo è in linea per la prima fila.

ORE 14:47 - MIller si prende la seconda posizione provvisoria alle spalle di Quartararo. Petrucci sta per tagliare il traguardo, ma ha perso il vantaggio. 

ORE 14:46 - Miller si sta migliorando, ha casco rosso nei primi due settori. Anche Petrucci nel primo intertempo in vantaggio. Il record sta per essere sbriciolato al Mugello

ORE 14:44 - Miller il primo a riprendere la pista da solo. L'australiano sceglie di non aspettare nessuno, mentre Marquez ha atteso Petrucci ed ora probabilmente tenterà di mettere in pratica la strategia già adottata in Qatar. 

ORE 14:42 - Questa la classifica mentre i piloti stanno rientrando ai box per cambiare gomma. Quartararo si è migliorato ulteriormente nel secondo tentativo e comanda la classifica su Vinales. Marquez in prima fila al momento mentre la prima Ducati è quella di Miller, 5°. Petrucci alle sue spalle, mentre Dovizioso è solo 12° ma adesso monterà la morbida per l'ultimo tentativo. 

Q2 MUGELLO

ORE 14:40 - Fabio Quartararo primo a scendere sotto il muro del 1'46 al Mugello! Pole provvisoria del francese, che si sta anche migliorando nel secondo tentativo.

ORE 14:39 - Il primo riferimento è di Marquez, che dopo si ingarella in pista con uno straordinario Pecco Bagnaia. Miller ha il secondo riferimento su Pirro.

Q2

ORE 14:37 - Primi giri da infarto! Marquez e Dovizioso improvvisano un duello rusticano nel corso del primo giro lanciato. Scintille in pista

ORE 14:35 - Questa la lista dei piloti che si sfideranno per conquistare la pole al Mugello. Dovizioso ha strappato l'accesso all'ultimo secondo, vedremo se potrà contendere la pole.

Q2 MUGELLO

ORE 14:34 - Una veduta spettacolare del tracciato toscano, senza dubbio una delle più belle piste del mondo.

Q1 MUGELLO

ORE 14:32 - Manca pochissimo alla Q2, la sessione che assegnerà la pole position al Mugello. Rossi non sarà della partita, così come Rins e Lorenzo. Occhi puntati su Danilo Petrucci, che ha segnato il record della pista in FP3 e punta a ripetersi in qualifica.

ORE 14:31 - Dovizioso dovrà effettuare il primo tentativo in Q2 su gomma media, perché non ha altre gomme morbide a disposizione. Gli resterà dunque un solo tentativo sulla morbida.

ORE 14:28 - Alex Rins non è riuscito dunque ad agganciare il treno per entrare in Q2, confermando le solite difficoltà della Suzuki in qualifica, su un tracciato che di certo non premia il motore della GSX-RR. Buona prestazione di Rabat, che era in scia a Dovizioso nel suo ultimo tentativo e domani scatterà 14°. Anche Jorge Lorenzo scatterà meglio di Rossi, grazie alla 17a posizione in griglia di domani. Valentino ha preso la bandiera a scacchi all'ultimo tentativo per pochi secondi, ma nonostante questo errore difficilmente sarebbe passato in Q2.

ORE 14:27 - Questa la classifica di questa Q1, con Rossi che è condannato a scattare 18° domani in griglia.

Q1 MUGELLO

ORE 14:26 - Dovizioso primo! Gran tempo di Andrea che riesce a prendersi il primo riferimento. Due Ducati sono in Q2, mentre dopo la bandiera caduta di Zarco, all'ingresso del Correntaio.

ORE 14:25 - Dovizioso però non ci sta e sta continuando a spingere segnando due caschi rossi! Il Dovi è in linea con il tempo di Pirro.

ORE 14:23 - Pirro è rimasto ai box, forte del primo riferimento segnato, ed in questo momento nessuno riesce a migliorare. Manca pochissimo alla bandiera e sembra difficile che qualcuno possa scalzare Pirro e Rins.

Q1 MUGELLO

ORE 14:22 - Aleix Espargarò sta tentando di tenere la coda di Dovizioso per tentare di segnare un buon tempo

Q1 MUGELLO

ORE 14:20 - Rientrano in pista i big, forse Rossi ha atteso Pirro per sfruttare il miglior gancio che sembra esserci in pista in questo momento. 

ORE 14:18 - Siamo già a metà della sessione ed i piloti stanno montando la seconda gomma per la fase finale di questa Q1. Il tempo segnato da Pirro è davvero da riferimento, Dovizioso e Rossi dovranno fare qualcosa di speciale per passare il turno.

ORE 14:17 - Resta invariata la situazione in cima alla classifica con Pirro e Rins che al momento sono qualificati al Q2. Dovizioso è terzo, mentre Valentino Rossi non ha girato bene ed è solo 7° in questo momento a quasi un secondo dal riferimento di Pirro.

Q1 MUGELLO

ORE 14:15 - Dovizioso ha probabilmente utilizzato il primo giro solo per ritrovare il ritmo, perché adesso sta spingendo ed ha già un casco rosso al primo intertempo. Tra poco la classifica si rivoluzionerà.

ORE 14:14 - Michele Pirro è il primo a segnare un gran tempo, prendendosi la prima posizione provvisoria. Michele ha fermato il cronometro in 1'46,283

Q1 MUGELLO

ORE 14:12 - Zarco non completa il giro e rientra subito ai box per un controllo veloce alla sua KTM, prima di riprendere la pista. Lorenzo sta per completare il suo primo assalto al cronometro

ORE 14:10 - Semaforo verde sulla sessioni, i piloti stanno entrando in pista. Quasi tutti stanno optando per un mix di gomme che prevede una media all'anteriore ed una morbida al posteriore. La coppia Suzuki costituita da Mir e Rins ha puntato invece su una dura all'anteriore.

ORE 14:08 - Tanti i big che si sfideranno in questa Q1, che vede al via nomi pesantissimi come quelli di Dovizioso, Rossi e Lorenzo, con la mina vagante costituita da Pirro e dalla sua velocissima Ducati.

PILOTI IN Q1 MOTOGP MUGELLO

ORE 14:07 - Questa la classifica dell'ultima sessione di libere, che ha visto prevalere Fabio Quartararo su Vinales e Marquez.

CLASSIFICA FP4 MOTOGP MUGELLO

ORE 14:05 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio d'Italia al Mugello. La FP4 si è appena conclusa e i piloti si stanno preparando per entrare in pista per affrontare la Q1.

Il Gran Premio d'Italia entra nel vivo al Mugello, con i piloti pronti a sfidarsi per guadagnarsi la pole position su uno dei tracciati più belli del campionato. Il GP di casa per gli italiani presenti in griglia, che hanno fino a questo momento vissuto un fine settimana dalle fortune alterne. Se da un lato c'è stato infatti l'incredibile prestazione di Danilo Petrucci in FP3 (leggi QUI la cronaca), che gli ha regalato il nuovo record del tracciato, dall'altro ci sono le delusioni di Dovizioso e Rossi, che non sono riusciti a guadagnarsi l'accesso diretto alla Q2. 

Analizzando quanto visto in pista fino a questo momento, appare chiaro che qualcosa non stia funzionando nel box di Dovizioso, che fino a questo momento non ha trovato l'assetto che gli permetta di spremere al massimo il potenziale della GP19. Desmodovi ha incassato sette decimi dal Petrux e senza nulla togliere a Danilo, non è di certo un risultato consueto. Al termine delle prime due sessioni di libere, Dovizioso lamentava una mancanza di confidenza con l'anteriore della sua Ducati, che evidentemente non ha ancora risolto.

Nel caso di Valentino Rossi invece, è stato probabilmente un singolo errore di guida a compromettere il suo accesso alla Q2. Rossi stava infatti segnando un buon riferimento al termine della FP3, che però è stato mortificato da un largo alla Bucine che di fatto l'ha estromesso dalla lotta per entrare in Q2. La carenza di velocità massima della Yamaha è palese al Mugello, e Valentino dovrà estrarre il classico coniglio dal cilindro se vuole accedere all'ultima fase di qualifiche.

Dopo aver analizzato le prestazioni dei tre italiani forse più attesi al Mugello, si devono sottolineare alcune sorprese emerse dalla classifica combinata delle sessioni. Senza dubbio la più impressionante è rappresentata dal secondo posto provvisorio di Pol Espargarò su una KTM che dopo aver brillato a Le Mans, sta confermando in Toscana quanti passi in avanti stia facendo la moto austriaca che però ottiene questi risultati solo con il coriaceo pilota spagnolo. Per trovare un'altra KTM si deve infatti scendere fino alla 20a posizione di Zarco, il che suggerisce che in questa fase sia il solo Polyccio a sapere interpretare la spigolosa RC16.

Terza posizione provvisoria invece per Marc Marquez, che nonostante una condizione fisica non perfetta a causa di alcuni sintomi influenzali, non si è di certo risparmiato ed ha sfruttato il nuovo carattere del propulsore Honda per essere protagonista su una pista che in passato l'ha visto spesso soffrire. Lo spagnolo ha preceduto il combattivo Nakagami, che conferma la crescita della RCV grazie alla sua quarta posizione.

Non fa più notizia ovviamente la buona prestazione di Fabio Quartararo, per ora sesto alle spalle di Jack Miller.Il francese è ormai un nome fisso in top ten e la sua crescita appare sempre più consistente. Settimo Vinales, che ha preceduto Crutchlow e Morbidelli. Sono dunque tre le Yamaha in Q2, con la sola nera n°46 di Rossi a trovarsi esclusa. Ultimo pilota ad aggiudicarsi l'accesso diretto in Q2 quel Pecco Bagnaia che ieri si era preso il gusto di mettere tutti in riga al GP di debutto in MotoGP al Mugello.

DIRETTA LIVE QUALIFICHE GRAN PREMIO D'ITALIA AL MUGELLO - PETRUCCI PUNTA ALLA POLE

Questa la classifica combinata delle tre sessioni di prove libere al Mugello, con il Petrux che ha stabilito il nuovo primato del tracciato fermando il cronometro in 1'46.056, strappando il primato a Valentino Rossi.

CLASSIFICA COMBINATA LIBERE MUGELLO

C'è dunque la tagliola della Q1 per tutti gli altri ed in questo caso la lista dei nomi è davvero pesante. A contendersi l'accesso alla fase finale delle qualifiche ci saranno infatti Rossi, Dovizioso, Rossi e Rins, tanto per nominarne qualcuno. Tra i clienti scomodi ci sarà anche Jorge Lorenzo, dodicesimo in FP3 e pronto a dare l'artigliata su un tracciato che nel 2018 l'aveva visto letteralmente rinascere in sella alla Ducati. 

Osservato speciale è ovviamente Michele Pirro, che in quanto ad esperienza al Mugello ha davvero poco da invidiare a chiunque, mentre un'altra mina vagante della Q1 potrebbe essere rappresentata da Aleix Espargarò, che pur non avendo ancora trovato la massima confidenza con l'Aprilia sul tracciato italiano può senza dubbio essere considerato un papabile al passaggio del turno.

Situazione leggermente più complicata per Andrea Iannone, invischiato in fondo al gruppo e circondato dalle KTM che, tranne per Pol Espargarò, stano recitando la parte del fanalino di coda al Mugello.

La cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio d'Italia al Mugello inizierà alle ore 14.00

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti