Tu sei qui

MotoGP, Carlo Pernat, il libro: Belìn, che paddock!

In questo libro, spudorato e divertentissimo, Carletto racconta i frammenti di una vita spericolata già fatta intravedere attraverso la serie di nostri video 'IO RICORDO"

MotoGP: Carlo Pernat, il libro: Belìn, che paddock!

Carlo Pernat, il nostro Carletto, ha finalmentre dato alla luce per i tipi della Mondadori un libro contente tutte (o quasi...) le sue avventure nel motomondiale. E non solo.

Il libro, firmato assieme a Massimo Calandri, di La Repubblica, genovese come lui e appassionato rugbista, nonostante il fisico da lanciatore di coriandoli, verrà presentato in occasione del Gran Premio del Mugello.

In attesa di leggerlo ecco la sua presentazione:

“Ho aperto il baule della mia vita. E una dopo l’altra, ho tirato fuori queste storie. Non ero sorpreso, sapevo esattamente dove si trovavano. Non importa quanti anni sono trascorsi: ricordo nei dettagli ogni episodio. Perché ho sceneggiato io la mia vita, dalla prima all’ultima pagina. Il caso non esiste, tutto quello che è successo l’ho voluto.” Vittorie, piloti, sconfitte. Benzina, curve, staccate. Motocross, velocità, bordelli, sigarette, champagne, pronto soccorso. La Parigi-Dakar. Valentino Rossi e Max Biaggi, Loris Capirossi e Marco Simoncelli. La Piaggio, la squadra corse della Gilera, la Cagiva, l’Aprilia".

Carlo Pernat, in quarant’anni di folle carriera come manager del mondo dei motori e non solo, ha fatto e disfatto qualsiasi cosa. Compreso il giro del mondo in aereo: almeno 250 volte. Ha scoperto e lanciato pluricampioni del mondo, ha vinto 20 titoli iridati. Ha messo d’accordo sponsor e motori, contribuendo alla crescita planetaria della MotoGP come nessun altro. Ha brindato con Mick Jagger e Francois Mitterand, George Harrison e Lech Walesa, Fabrizio De Andrè e Vasco Rossi. Si è occupato pure della Ferrari di Scheckter e Villeneuve in Formula Uno, della Juventus di Trapattoni in Coppa dei Campioni, della Bianchi di “Tista” Baronchelli al Giro d’Italia, del “suo” Genoa che lottava per tornare in serie A. In questo libro, spudorato e divertentissimo, racconta i frammenti di una vita talmente spericolata da far impallidire le imprese dei piloti che corrono a 300 all’ora. La storia di un ragazzo di Genova che diventa il più importante e autorevole manager del mondo delle due ruote, frenando il giusto e tenendo il gas sempre aperto al massimo.

 

ACQUISTALO QUI - In libreria da maggio 2019

288 pagine, 20 euro

QUI LA NOSTRA PLAYLIST VIDEO 'IO RICORDO'

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti