Tu sei qui

MotoGP, Lorenzo: "A Le Mans ho finalmente lottato con piloti più veloci"

Lo spagnolo a 15 secondi dal leader: "Non è una questione di piste, devo solo capire qual è il miglior modo di guidare questa moto. Marc lo fa in maniera eccellente, ma è qui da 7 anni"

MotoGP: Lorenzo: "A Le Mans ho finalmente lottato con piloti più veloci"

Jorge Lorenzo chiude il weekend di Le Mans in undicesima posizione a 15 secondi dall’altra Honda di Marquez, in prima posizione. 
Minor distacco di stagione se non si conta la prima gara in Qatar, dove i secondi di ritardo erano stati 14.

“Penso di aver fatto una buona progressione - ha detto Lorenzo - a Jerez abbiamo trovato qualcosa per migliorare le cose e venerdì qui a Le Mans siamo andati bene. Oggi ho fatto buona partenza e i primi 5 giri ero molto avanti rispetto al solito. Questa è la gara in cui siamo finiti più vicini al vincitore ed è quello che mi interessa. Siamo anche a 7 decimi dal giro veloce, il nostro miglior risultato. Ero davanti a Nakagami, che conosce molto di più la moto, anche se la sua non è ufficiale e non sono molto lontano da Crutchlow. Oggi abbiamo lottato con piloti che di solito sono più avanti rispetto a noi come Rins e Morbidelli”. 

C'è stato anche un duello con Quartararo che ha poi passato Lorenzo per chiudere la sua gara in ottava posizione. 

“In realtà non si può definire un duello. Quando è arrivato andava più veloce di me, ci siamo sorpassati più volte perché lui commetteva degli errori. Eravamo veloci in parti diverse, lui poteva staccare più tardi e io sono andato un po’ lungo in qualche curva. Non è stato un duello alla pari”.

Ma tra quanto tempo potremmo vedere un Jorge Lorenzo finalmente competitivo e soprattutto su che piste?

“È solo questione di tempo - ha affermato Lorenzo - la Honda è una moto complicata. Devo essere più paziente, è un cammino difficile e molto lungo ma siamo in progressione e tutto può cambiare. Non è una questione di piste, devo solo capire qual è il miglior modo di guidare questa moto. Marc lo fa in maniera eccellente ma è qui da 7 anni e in questo momento fa la differenza”.

Marquez ha detto che lo scorso anno più che la Ducati ha vinto Lorenzo al Mugello. Quest’anno?

“Vedremo”,  ha concluso Lorenzo.

AUDIO RACCOLTO DA PAOLO SCALERA A LE MANS
 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti