Tu sei qui

Moto3, WUP: McPhee beffa di un soffio il duo SIC58 Squadra Corse

Lo scozzese più "caldo" di Suzuki ed Antonelli, con tre Honda a comandare. Migno, Foggia e Arbolino nei primi sette. Remy Gardner svetta in Moto2, 3° Locatelli

Moto3: WUP: McPhee beffa di un soffio il duo SIC58 Squadra Corse

Cielo grigio su La Mans ed asfalto del Bugatti asciutto per i piloti della Moto3, in pista nei 20 minuti validi alla preparazione del Gran Premio di Francia.

Gomme Dunlop slick e tutti dentro, nella solita bagarre offerta dalla entry class. Negli ultimi secondi disponibili, appena prima che iniziassero a cadere gocce di pioggia, John McPhee segna il miglior tempo di sessione - 1'42”841- con la Honda del team Petronas. Ricordiamo che oggi lui partirà dalla pole position, a dimostrazione di quanto e come gli piaccia il tracciato.

Dopo lo scozzese, ecco il duo SIC58 Squadra Corse: Suzuki e Antonelli restano rispettivamente a 70 e 305 millesimi da John, in un tris di NSF 250 RW. A Jerez i rappresentati di Paolo Simoncelli hanno attaccato ( e vinto), lo faranno anche oggi.

Prima moto austriaca quarta, con tre KTM in fila: Fernandez, Migno e Foggia. Settimo tempo di Arbolino. Il milanese Snipers è un altro che parte per ottenere un risultato di prestigio.

Canet e Masia, ottavo e nono nella mattinata, sono due ulteriori corridori in lizza per la vittoria; lo è pure Lorenzo Dalla Porta, diciannovesimo nel turno con la Honda Leopard. Il toscano fa meglio di Riccardo Rossi, Fenati e Vietti, altri nomi italiani che oggi daranno battaglia nella top ten.

Contrariamente alla Moto3. la Middle Class ha effettuato un warm up bagnato. Bandiera bianca e croce rossa di Sant’Andrea per la Moto2, dalla quale rispunta il nome di Remy Gardner. L’australiano batte nel finale Sam Lowes, inglese che adora la pioggia.

Molto bene Andrea Locatelli, bergamasco di Selvino e sciatore mancato. Quando l’asfalto è scivoloso, il numero 5 è bravo a non perdere il controllo della sua Kalex. Il poleman Navarro su Speed Up è sesto, il rookie Bastianini nono. Buon undicesimo per Pasini, considerando che Mattia abbia cambiato moto e team più volte quest’anno. Corsi e Baldassarri costituiscono un trio azzurro sino alla tredicesima posizione.

Non veloce Alex Marquez, prudente in previsione gara. Il catalano parte per la vittoria, ma è nel gruppo coi rookie  Martin, Diggia e Bulega. Appena sotto Manzi e Bezzecchi, ventinovesimo Luc Marini. Il fratello di Valentino Rossi oggi dovrà reagire.

 

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti