Tu sei qui

Marquez e Alonso, Dovi e Scumacher: gioco delle coppie tra F1 e MotoGP

Michael e Lewis sono i preferiti come compagni di squadra in una FantaFormula 1, ma c'è anche chi sceglie Prost

MotoGP: Marquez e Alonso, Dovi e Scumacher: gioco delle coppie tra F1 e MotoGP

“Indossate la tuta da pilota di F1 e scegliete un compagno di squadra”. È stata questa la domanda social sottoposta ai piloti in conferenza stampa. Un interrogativo non certo semplice, tanto da lasciare ai protagonisti tutta la conferenza per pensarci e dare una risposta.

Il primo a prendere la parola è stato Marc Marquez: “Io scelgo Fernando Alonso – ha detto Marc – mi piacerebbe apprendere la sua aggressività e la capacità di essere veloce, soprattutto nei primi giri di gara dove compie molti sorpassi. Tra l’altro è spagnolo come me, parliamo la stessa lingua e ci conosciamo bene”.

C’è chi invece sceglie uno dei grandi rivali di Fernando: “Io dico Hamilton – ha risposto  Rinsmi sembra un bravo ragazzo, sempre veloce, sia in gara che in prova”. Il nome di Lewis è citato anche da Quartararo: “Abbiamo lo stesso sponsor Petronas, ho avuto modo di conoscerlo in Qatar ed è anche un grande appassionato di moto”.

Maverick Vinales punta invece su un tedesco: “Io dico Michael Schumacher, è stato uno dei migliori di tutti i tempi, una leggenda. Di lui ho ammirato la capacità nel gestire i momenti di pressione, mostrando grande  freddezza”. Una scelta condivisa anche da Andrea Dovizioso: “Quando ha vinto con la Ferrari ha mostrato grande impegno, rivelandosi al tempo stesso un ingegnere. Se fai qualcosa di speciale significa che lo sei e in seguito gli altri piloti ti seguono”.

L’ultimo a prender la parola è invece Johann Zarco: “Come pilota Red Bull direi Gasly, però se dovessi fare un salto nel passato penso ad Alain Prost. Lo considero una sorta di professore capace di sviluppare un progetto e per me sarebbe utile”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti