Tu sei qui

Moto3, FP2: Ogura il migliore, Antonelli in scia

Niccolò precede Suzuki nonostante una caduta. 4° Migno, 6° Arbolino, 10° Foggia. Cadute anche per Dalla Porta (12°) e Fenati (14°)

Moto3: FP2: Ogura il migliore, Antonelli in scia

Scendono le temperature a Le Mans, e la prima classe a scendere in pista per le FP2 è la Moto2. Una sessione importante viste le cattive previsioni meteo di domani mattina, con tanti piloti che nella ricerca del miglior tempo hanno dovuto fare i conti con una caduta, specie alle curve sette e quattordici.

A primeggiare in questa seconda sessione è stato Ai Ogura, capace sul finale di fermare il cronometro sul tempo di 1’42”147, abbassando notevolmente il riferimento mattutino di Gabriel Rodrigo. Alle sue spalle c’è subito un po’ di Italia con Niccolò Antonelli, veloce nonostante la caduta alla sette, tallonato dal compagno di team nel Sic58 Squadra Corse Tatsuki Suzuki.

Ottima prova anche per Andrea Migno (+0.318), che salva l’onore del team Bester Capital Dubai vista la caduta e la 16° piazza di Jaume Masia. L’azzurro è seguito da Albert Arenas e Tony Arbolino, il migliore nel team Snipers: Romano Fenati infatti ha chiuso 14°, finendo tra l’altro violentemente a terra alla nove senza subire per fortuna infortuni gravi.

Settima piazza per Aron Canet (caduto alla 14), mentre chiudono la top ten Rodrigo, Fernandez e Foggia, che incassa poco più di mezzo secondo dalla vetta. Restando sugli azzurri, Lorenzo Dalla Porta è 12° in una giornata da dimenticare, viste le due cadute pomeridiane che si sommano a quella del mattino. Più arretrato Vietti Ramus in 21° posizione, mentre l’ultimo della pattuglia azzurra è Riccardo Rossi 26°.  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti