Tu sei qui

SBK, SS600: trionfo Krummenacher, podio per Caricasulo e De Rosa

A Imola dominio Yamaha Evan Bros con entrambi i piloti che fanno il vuoto in gara. Brutta caduta per Roccoli all'ultimo giro

SBK: SS600: trionfo Krummenacher, podio per Caricasulo e De Rosa

Coppia d'assi. Nella gara della SS600 di Imola dominio delle Yamaha R6 con i colori Evan Bros. Sia Randy Krummenacher che Federico Caricasulo hanno monopolizzato gran parte del round italiano delle medie cilindrate, con lo svizzero che gioca di astuzia e porta a casa al terza vittoria stagionale. Un successo maturato nei giri finali con Randy in scia a studiare le mosse del compagno di squadra e pronto all'infilata all'ultimo passaggio, con "Carica" che non è poi riuscito a replicare, alle prese forse con un problema alla moto dato che il tempo nel finale è risultato essere 8 decimi superiore alla tornata precedente.
 
Una gara che ha visto un determinato Jules Cluzel dettare legge nelle prime fasi. Superato poi dalle Yamaha "giallo-Blu" è rimasto accodato a controllare la situazione. Ma un problema (probabilmente elettrico) al motore della sua R6 si è palesato proprio nel momento peggiore quando in uscita dalla "Variante Bassa" un calo di potenza lo ha portato alla collisione con Lucas Mahias che seguiva coinvolgendo anche Thomas Gradinger. Incidente senza particolari conseguenze con Cluzel che, tornato in sella, ci ha messo comunque una pezza pur penalizzato dalla resa della sua R6. 

Gara che si chiude con un podio per Raffaele De Rosa, bravo a recuperare terreno e portare la MV F3 sul terzo gradino del podio.
Sorte diversa per Massimo Roccoli che all'ultimo giro, mentre era in lotta per entrare nelle prime cinque posizioni, è incappato in un brutto highside. Pilota a terra trasportato poi al centro medico per ulteriori accertamenti.
UPDATE: Solo contusioni per Roccoli  sono escluse fratture.

Giornata comunque positiva al vertice per gli italiani con Ayrton Badovini che conclude in quinta posizione dietro al giapponese Okubo
Con la vittoria di oggi Krummenacher (115) allunga in classifica iridata sul compagno Caricasulo (93). Terzo resta Jules Cluzel (78) arrivato poi settimo al traguardo.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti