Tu sei qui

MotoGP, Ducati: niente Mission Winnow a Le Mans, carene personalizzate

Come successo a Ferrari in Formula 1 a Melbourne, in Francia le Rosse scenderanno in pista senza il title sponsor

MotoGP: Ducati: niente Mission Winnow a Le Mans, carene personalizzate

Il team Ducati a Le Mans scenderà in pista con le carene immacolate, senza il marchio Mission Winnow. Nei mesi scorsi avevamo anticipato che in Francia, a causa delle politiche molto restrittive contro il consumo del tabacco, ci sarebbe stato il rischio di non potere utilizzare il nuovo logo.

Come successo alla Ferrari in Formula 1 per il GP di apertura in Australia, le Rosse dovranno rinunciare al proprio title sponsor per la prossima gara di Le Mans. Mission Winnow, iniziativa legata a Phillip Morris, quindi salterà un GP.

In Francia Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci avranno l’opportunità di personalizzare le proprie carene, scendendo in pista con una grafica dedicata.

AGGIORNAMENTO. Phillip Morris International ha pubblicato il seguente comunicato, che riportiamo integralmente:

Philip Morris International (PMI) e Ducati Corse celebreranno il talento unico e l'individualità dei piloti del team dando loro l'opportunità di personalizzare le loro moto per il Gran Premio di Francia a Le Mans.

Eccezionalmente, per la durata del GP che si terrà in Francia dal 17 al 19 maggio, le moto dei due piloti ufficiali Ducati, Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, avranno sulla carena il loro design personale.

Miroslaw Zielinski, Presidente PMI Science and Innovation, ha dichiarato: “la MotoGP è uno degli sport più entusiasmanti del mondo, ai piloti servono talento, motivazioni e resistenza straordinari per gareggiare con queste moto. Abbiamo deciso diversi mesi fa di offrire ai due piloti Ducati Corse i nostri spazi, solitamente caratterizzati dal logo Mission Winnow, come un modo per riconoscere le loro imprese e ringraziarli per il loro incessante impegno".
 
Andrea Dovizioso si è detto entusiasta di poter personalizzare la sua moto: “è bello mettere il mio nome così grande sulla carena e potere creare il mio logo. E' una cosa che non avevamo mai fatto prima, e non vedo l'ora di vedere come sarà la mia Desmosedici a Le Mans".
 
Danilo Petrucci ha detto che questa opportunità lo renderà davvero orgoglioso: “immaginate tutte le foto con il mio nome su una Desmosedici rossa. Guidare una Ducati con il mio nome in MotoGP è semplicemente fantastico. Non l'avrei mai sognato".

Zielinski ha aggiunto: “siamo lieti di cogliere questa opportunità per dimostrare il nostro apprezzamento per Andrea e Danilo, offrendo loro lo spazio per migliorare la loro visibilità personale. Auguriamo ad entrambi i piloti ogni successo, perché si sforzano costantemente di migliorare in ogni gara, rispecchiando la nostra risoluta determinazione a migliorare costantemente in tutto ciò che facciamo".

Mission Winnow rimarrà il title sponsor di Ducati Corse nel 2019 e tornerà per la prossima gara del MotoGP nel Mugello, in Italia.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti