Tu sei qui

Yamaha ingaggia Trastevere73, il "Rossi" degli eSports

Lorenzo Daretti, due volte campione del mondo, è il primo "pilota ufficiale" a partecipare al campionato dedicato al videogioco della MotoGP

Games: Yamaha ingaggia Trastevere73, il "Rossi" degli eSports

Il Monster Energy Yamaha MotoGP Team Yamaha MotoGP Team, oltre ad essere in prima fila in pista, aspira anche a imporsi ai massimi livelli negli eSports. Il team Factory Yamaha ha annunciato il nuovo contratto con il doppio campione del mondo MotoGP eSport Lorenzo Daretti, conosciuto anche con il l’alias Trastevere73.

Il campione del mondo eSport in carica Daretti si è presentato con i nuovi colori in sella a una YZF-R1 con i colori delle MotoGP ufficiali, con il suo numero di gara, 58, e il logo personale, 'Trast73'. Lorenzo ci aveva regalato l'emozione di vivere un giro virtuale sul tracciato di Sepang alla vigilia dei primi test del 2019 (guarda QUI il video).

Grazie al supporto di Monster Energy, Alpinestars, Arai e Aldo Drudi, sia il giovane italiano che il suo avatar avranno abbiagliamento personalizzato (pelli, stivali, guanti e casco) per la stagione 2019. Il marchio leader del gaming MSI fornirà a Lorenzo un laptop ad alte prestazioni per la stagione.

Valentino Rossi e Maverick Viñales si sono uniti all'evento al termine della cerimonia per accogliere ufficialmente il terzo pilota (eSport) nel team.

Inoltre, essendo un motociclista, Daretti parteciperà anche a vari eventi Yamaha in pista. Una delle prime di queste opportunità sarà il Master Camp Yamaha VR46 Master Camp di maggio.

"Sono davvero orgoglioso di iniziare questa nuova stagione come pilota ufficiale eSport per la Monster Energy Yamaha MotoGP. Far parte di questa squadra, che mi ha subito accolto a braccia aperte, è un'emozione indescrivibile - ha detto Daretti - Dopo due titoli mondiali, quest'anno sarà più difficile ripetermi, perché i miei avversari stanno diventando sempre più professionali e determinati. Ma il fatto di essere il primo pilota firmato ufficialmente nella storia dello sport mi dà una spinta in più e mi preparerò al massimo per prepararmi alla sfida”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti