Tu sei qui

SBK, Effetto Bautista-V4 a Imola, la pioggia non ferma il pubblico

Lo spagnolo acclamato come una star nella giornata di test: "Aver provato con l'acqua è stata una fortuna per me e la Ducati"

SBK: Effetto Bautista-V4 a Imola, la pioggia non ferma il pubblico

Il Mondiale Superbike tornerà in azione il prossimo 10 maggio, a Imola, di conseguenza è meglio farsi trovare pronti per l’appuntamento tricolore. Il round del Santerno rappresenta infatti la gara di casa per Ducati, che non ha la minima intenzione di tradire le attese davanti al proprio pubblico.

Per questo motivo, il team Aruba ha svolto quest’oggi una giornata di test, dove hanno preso parte Alvaro Bautista e Chaz Davies. Per lo spagnolo, attualmente leader del Mondiale si trattava del debutto sulla pista italiana.

“Oggi è stata una giornata molto positiva perché ho avuto la possibilità di girare sulla pista di Imola, che non conoscevo e dove non ho mai girato – ha ricordato Alvaro - adesso ho qualche riferimento per il weekend di gara, che è la cosa più importante. Inoltre, devo dire che siamo stati fortunati ad avere la pioggia sul finale di giornata, dato  che questo aspetto mi ha permesso di girare per la prima volta sul bagnato con la V4 e le Pirelli”.

Bautista archivia quindi il mercoledì col sorriso sul volto, anche perché prima di oggi mai era riuscito a girare sotto l’acqua.

Sono molto contento perché ho iniziato a prendere confidenza anche in queste condizioni, che sono le uniche che ci mancavano quest’anno – ha sottolineato - ringrazio l’Autodromo di Imola e tutti i tifosi che sono venuti qui nonostante il maltempo, speriamo di riuscire ad arrivare a un livello competitivo anche durante il weekend di gara”.

Quest’oggi gli appassionati hanno potuto fare sentire il proprio calore, dal momento che la tribuna centrale era ad accesso gratuito. Come anticipato, oltre ad Alvaro anche Chaz Davies ha risposto presente all’appello.

“Oggi non è andata affatto male, nonostante il fatto che la pista abbia impiegato un po’ per asciugarsi stamattina – ha detto il gallese - nel pomeriggio siamo riusciti a fare parecchi giri e accumulare dati utili. Purtroppo il tempo su pista asciutta è stato ridotto da uno scroscio di pioggia – ha aggiunto - ma siamo riusciti ad ottenere delle informazioni utili per la gara, così da poter accelerare il lavoro durante il weekend”.

Le mente di Chaz è ora proiettata alla tappa del 10 maggio.

Ci manca ancora qualche conferma per quanto riguarda un paio di modifiche che abbiamo fatto oggi e che volevamo verificare prima che arrivasse la pioggia, ma tutto sommato le sensazioni sono buone – ha aggiunto - non vedo l’ora di correre qui fra un paio di settimane, Imola è un posto speciale e i tifosi sono sempre davvero calorosi ed appassionati.”

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti