Tu sei qui

SBK, Assen, SS600: testa a testa tra Krummenacher e Gradinger

WUP - Pochi millesimi tra i primi due al vertice con Federico Caricasulo però in scia. Nella SS300 svetta ancora Manuel Gonzales

SBK: Assen, SS600: testa a testa tra Krummenacher e Gradinger

Ultimi 15 minuti per i piloti della SS600 per affialare le armi in vista della gara che scatterà alle 12:15. Sarà battaglia al vertice come dimostrano le prestazioni di Randy Krummenacher e Thomas Gradinger, fino a questo momento protagonisti dei turni fin qui disputati. Il pilota del team Evan Bros sigla il miglior tempo della sessione con 1'38.589 ma a poca distanza troviamo l'austriaco del team Kallio a poco più di 40 millesimi (+0.047) con entrambi i piloti che hanno messo in mostra un buon passo nei 15 minuti di questo warm-up e con l'austriaco velocissimi in tre dei quattro settori della pista. A poca distanza non molla però Federico Caricasulo, pronto ad inserirsi nella lotta tra i due come mostrato dal suo crono di 1'38.713 anche se sul passo al momento sembra avere qualcosa in meno rispetto ai primi due. 

Tra i primi dieci al mattino segnaliamo i tempi di Raffaele De Rosa, ottavo ma tempo lontano dai primi (+0.848) e Federico Fuligni che pian piano migliora le sue prestazioni fermando le lancette sul tempo di 1'39.664, miglior riferimento per lui.

SS300 - Nella classe cadetta delle derivate di serie svetta ancora una volta lo spagnolo Manuel Gonzales che ferma il cronometro su un tempo di 1'50.219. Il pilota Kawasaki ParkinGo sembra al momento il maggior favorito per la gara olandese. Alle sue spalle insegue Jan-Ole Jahnig staccato di 0.227 decimi. Per trovare gli italiani dobbiamo scalare fino alla 12esima e 13esima casella dove compaiono Kevin Arduini (+1.200) e Bruno Ieraci (+1.218). Indietro Ana Carrasco che non fa meglio del 15esimo tempo con 1'51.560. Causa variazione del programma non andrà in scena la Last Chance Race, quindi la gara sarà alle 15:15.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti