Tu sei qui

MotoGP, LIVE AUSTIN - I fulmini fermano tutto: cancellate le FP3

AGGIORNAMENTO IN DIRETTA - Cancellate le ultime sessioni di libere in Texas. La pista sarebbe praticabile, ma una legge americana obbliga allo stop in presenza di fulmini

MotoGP: LIVE AUSTIN - I fulmini fermano tutto: cancellate le FP3

ORE 19:32 - Questo il programma aggiornato degli orari. La differenza di fuso orario con l'Italia è di 7 ore.

ORARI AUSTIN

ORE 19:30 - Il programma delle qualifiche riprende regolarmente. Tra 5 minuti entrano in pista le Moto3. 

ORE 19:19 - Franco Uncini ha svolto un giro di pista a bordo della Safety Car per controllare la situazione in pista, trovando un buon drenaggio dell'acqua dell'asfalto sul circuito. 

ORE 19:17 - Tutti i commissari sono tornati alle proprie postazioni, il regolare svolgimento delle sessioni di qualifica in questo momento non appare in dubbio. 

ORE 19:07 - Buone notizie dal COTA. L'account ufficiale del Circuit Of Americas ha appena annunciato che l'attività riprenderà regolarmente alle 12:35 locali, ovvero le 19:35 in Italia. Il testo del messaggio è questo: "Grazie per la vostra pazienza. La pioggia sembra passata e siamo pronti ad iniziare lo spettacolo in pista. Stiamo per riaprire i cancelli, l'attività in pista ricomincerà con le qualifiche Moto3 alle 12:35"

TWEET DEL COTA

ORE 18:56 - Strano ma vero: sulla pit-lane di Austin è spuntato un timido sole. Il meteo qui cambia con una velocità impressionante e questo spiraglio potrebbe cambiare le carte in tavola. 

ORE 18:53 - Difficili essere ottimisti riguardo il regolare svolgimento delle qualifiche!

 

ORE 18:45 - La pioggia si fa viva per la prima volta in questa stagione e le mitiche papere della Suzuki fanno la propria comparsa in pit-lane! Nel 2018 sono state la vera anima della festa durante l'estenuante attesa a Silverstone.

AHIRU, LA PAPERA TIFOSA DELLA SUZUKI

ORE 18:40 - Sempre seguendo quanto stabilito dalla legge, i commissari lungo il percorso sono stati 'estratti' dalle proprie postazioni utilizzando degli scuola bus a disposizione dell'organizzatore per questo evento. Una scena davvero particolare quella dei classici bus gialli lungo un tracciato del motomondiale.

SCUOLA BUS PER FAR TORNARE I COMMISSARI AI BOX

ORE 18:37 - Dopo l'allerta fulmini, ha ricominciato a scendere una pioggia copiosa sul tracciato del COTA. Alcuni commissari sono al lavoro per tentare di arginare il problema e fare in modo che la pista resti praticabile in caso di schiarita.

AL LAVORO PER NON FAR ALLAGARE LA PISTA AD AUSTIN

ORE 18:35 - Buonasera a tutti, iniziamo una diretta particolare dal tracciato di Austin, in Texas. Vogliamo fornire in tempo reale tutti gli aggiornamenti per seguire al meglio gli eventi dopo che le FP3 sono state cancellate.

Appena giunta la comunicazione ufficiale: le FP3 di tutte e tre le sessioni del mondiale sono state cancellate ad Austin per problemi legati al meteo. In questo momento il programma delle qualifiche è confermato, ma tutto è legato alle condizioni meteorologiche, previste in peggioramento nelle prossime ore nella zona del circuito americano.

La causa principale di questo stop dell'attività in pista non è legata alla pioggia o a problemi di drenaggio dell'asfalto, come accaduto nel 2018 a Silverstone. In questo caso è infatti una legge americana ad essere la principale causa dello stop. Une legge che riguarda la presenza di fulmini all'interno di un preciso perimetro circostante la zona dove l'attività sportiva all'aperto è prevista.

Secondo questa legge, se viene rilevata la possibilità che cadano fulmini all'interno di questo perimetro, tutte le postazioni esterne, nel caso del motociclismo basta pensare a tutti i commissari e i mezzi di soccorso lungo il tracciato, devono rientrare immediatamente.

COMUNICAZIONE UFFICIALE DORNA

In Texas prendono il problema molto seriamente. Questa è una comunicazione apparsa sugli schermi in circuito. La traduzione è la seguente: "Un pericoloso temporale con fulmini è in quest'area. Trovate riparo immediatamente: entrate nella vostra auto, restate al riparo nella tribuna centrale o dirigetevi al tunnel 2". 

C'è da dire che negli States non trasmettono molta tranquillità agli spettatori giunti in circuito con questi messaggi! 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti