Tu sei qui

SBK, Bautista: "Problemi di setting oggi, ma abbiamo rimediato"

"Abbiamo provato modifiche all'anteriore ed al posteriore ma andavamo nella direzione sbagliata, meglio poi con l'assetto standard"

SBK: Bautista: "Problemi di setting oggi, ma abbiamo rimediato"

“Solo” un sesto tempo nelle prove del venerdì per Alvaro Bautista. Il pilota Ducati ha faticato, soprattutto nella mattinata, a farsi strada tra i cordoli di un freddo Van Drenthe. Prove di set-up per lui nel riuscire a guidare al meglio la sua V4R, prove che alla fine non hanno dato l'effetto sperato riportandolo di fatto su un assetto standard e rimettendo, almeno in parte, le cose a posto.

Stamattina abbiamo deciso di partire con delle modifiche al setting all’anteriore - le parole del ducatista al termine della FP2ma il feeling non è stato dei migliori, ed in alcuni punti del tracciato non mi sentivo del tutto a mio agio. Abbiamo deciso comunque di usare ugualmente queste modifiche anche nel pomeriggio pur cercando di migliorare, e lavorando anche sul posteriore, ma non abbiamo raggiunto il risultato sperato".

L'importante è stato comunque uscirne: "Praticamente eravamo andati nella direzione opposta a quello che volevamo, con la moto che scivolava molto, perciò abbiamo deciso che forse era meglio tornare indietro ad un assetto standard. I meccanici si sono impegnati tanto, ma non era facile lavorare avendo una sola moto e nei minuti delle prove. Comunque negli ultimi 10 minuti di turno ho ritrovato la confidenza con la moto e le cose sono andate meglio. Abbiamo accumulato dati e questo alla fine mi soddisfa ".

I timori della vigilia, riguardo difficoltà di adattamento alla pista per la Ducati rispetto ai precedenti round, non sembrano trovare riscontro nelle parole dello stesso pilota Ducati che è piuttosto preoccupato delle condizioni climatiche, con il gran freddo che imperversa nel weekend olandese: "Sinceramente più che il tracciato mi preoccupa il meteo che qui non è dei migliori. Domani proveremo a migliorarci, e vedremo cosa ci troveremo davanti, ma questo è un problema che riguarda tutti non solo me".

Meteo che però non compromette la fiducia di Alvaro per le gara: "L'obiettivo è quello di migliore il feeling con la moto, sperando che il meteo ci dia una mano. Per la gara comunque si punta a fare il meglio, provando a spingere al massimo e vedremo poi dove sarò alla fine..." 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti