Tu sei qui

SBK, SSP, FP1: De Rosa davanti a tutti, 4° Caricasulo

L'azzurro e la sua MV Agusta precedono Cluzel e Gradinger. 6° Krummenacher davanti a Vinales e Mahias, 11° Badovini, 17° Fuligni

SBK: SSP, FP1: De Rosa davanti a tutti, 4° Caricasulo

Dopo due tappe oltreoceano divertenti ed equilibrate, la Supersport sbarca ad Aragon alla ricerca di conferme o sorprese, ed il primo turno di prove libere ha già regalato spunti interessanti. A prendere la testa del gruppo infatti è stata la MV Agusta, guidata da un Raffaele De Rosa particolarmente ispirato nonché capace di fermare il cronometro sul tempo di 1’55”039.

A 136 millesimi dall’azzurro troviamo uno dei due leader della classifica generale ossia Jules Cluzel, che precede l’austriaco Thomas Gradinger, uno dei giovani più interessanti della categoria. A proposito di promesse, Federico Caricasulo e la sua Yamaha del team Bardahl Evan Bros. sono proprietari della quarta piazza, con quattro decimi da recuperare nei confronti della testa del gruppo.

In quinta piazza ecco la prima Kawasaki ossia quella di Hikari Okubo, pilota in crescita che una volta di più precede il suo ben più titolato compagno di team Lucas Mahias, ottavo. Alle spalle del giappone l’altro leader del mondiale Randy Krummenacher (+0.571), seguito dal pilota più veloce (in termini di velocità massima) cioè Isaac Vinales, su cui sono riposte le principali speranze spagnole per la gara di casa, viste le attuali difficoltà di Hector Barberà (15°)

Chiudono la top ten Perolari ed Hartog, mentre rimane fuori dai migliori dieci per pochi millesimi Ayrton Badovini, in sella alla Kawasaki del team Pedercini. Restando sugli azzurri Federico Fuligni chiude il primo turno 17°, mentre Alfonso Coppola 23° e terz’ultimo.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti