Tu sei qui

Moto2, Pasini, il ritorno: "Non vorrei correre un solo Gran Premio"

Paso indeciso se correre ad Austin: "Vorrei tornare a gareggiare in pianta stabile". Sky pronta a sostituirlo in cabina di commento con Alex Polita

Moto2: Pasini, il ritorno: "Non vorrei correre un solo Gran Premio"

Torno o non torno? Mattia Pasini sta sfogliando la margherita per decidere se tornare a gareggiare ad Austin, nel Gran Premio del Texas, sulla Kalex lasciata libera dall'infortunato Fernandez.

"Si stiamo parlando ma una decisione non è stata ancora presa", ci conferma Sito Pons, raggiunto telefonicamente mentre gironzolava per il salone della moto a Barcellona.

A Sky, comunque, sono già in preallarme per trovare il suo sostituto al fianco di Triolo. Un nome già c'è, e sembrerebbe essere quello di Alex Polita, ma le bocche a Rogoredo sono cucite e non è stato ancora reso noto.

Nel frattempo Mattia, non per farsi pregare ma perché è conscio delle sue possibilità di pilota, è ancora in finestra.

"Sì, ci sono voci che girano da tempo - ammette - anche quelle con MV Agusta, ma Cuzari sa che per andare lì dovrebbero cambiare alcune cose. Solo dopo si potrebbe parlare".

Con Pons la situazione è più vicina ad una soluzione.

"Il fatto è che io non vorrei tornare a gareggiare per un solo Gran Premio - ammette Paso - quindi alla fine non so se si farà o meno. Nel caso Pons potrebbe far provare lo stesso Fernandez, che tenterebbe di tornare in sella dopo l'operazione e, se del caso, far guidare suo figlio".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti