Tu sei qui

MotoGP, Honda, gli errori terribili del GP di Argentina

Una catena che salta, una manopola che si sfila in gara, una pulsantiera malamente modificata gettano una ombra sull'infallibilità del team Repsol

MotoGP: Honda, gli errori terribili del GP di Argentina

Team Repsol Honda, che succede?
E' giusto domandarselo visto quanto accaduto a Rio Hondo, in Argentina.

Se infatti Marc Marquez durante la FP4 ha sofferto di un inconveniente che non si vedeva da tempo nel motomondiale - l'uscita della catena dalla corona - a Jorge Lorenzo si è addirittura sfilata la manopola di gomma del mezzo manubrio di sinistra durante la gara (nel circolo verde di evidenziazione della foto).

Questo, unito al fatto che il maiorchino è partito al rallentatore dopo aver effettuato non si è capito bene quale modifica sulla pulsantiera, getta ombre sulla infallibilità della squadra.

Un team che, bisogna ricordarlo, poggia ancora tutto sulle spalle di Marc Marquez. Quando infatti si parla di imbattibilità Honda sarebbe meglio parlare della estrema velocità del suo pilota.

Ovviamente in un ambiente così competitivo quale è la MotoGP, è quasi normale che prima o poi ci sia qualcosa che va storto.

In questi casi, però, sarebbe opportuno dare delle spiegazioni agli appassionati perché una catena che salta, una manopola che salta ed una pulsantiera che permette al pilota di sbagliarsi fra launch control e pia limite sono inconvenienti gravi.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti