Tu sei qui

MotoGP, Vinales affranto: “Sono due anni che mi faccio le stesse domande e non ho risposte”

“Morbidelli? È stato un semplice incidente di gara che può accadere all’ultimo giro, magari in futuro potrebbe capitare a me la stessa cosa”

MotoGP: Vinales affranto: “Sono due anni che mi faccio le stesse domande e non ho risposte”

Da un po’ di tempo il copione è ormai lo stesso. Veloce al venerdì e al sabato, per poi sparire in gara. Stiamo parlando di Maverick Vinales, la cui gara a Termas de Rio Hondo si è conclusa col ritiro dopo essere stato centrato dalla M1 di Morbidelli.

“Peccato per questo weekend – ha esordito Maverick – non riesco a spiegarmi come mai stamani avevo lo stesso ritmo di Marquez nel warmup, mentre in gara ho perso circa un secondo e mezzo. Sono arrivato qua in Argentina per rimanere con i piloti migliori, invece ho faticato. Ormai sono quasi due anni che mi faccio le stesse domande e non riesco ad avere una risposta”.

Come se non bastasse, nel finale lo spagnolo è finito a terra a seguito del contatto con Morbidelli.

Ho avuto modo di vedere le immagini ed è stato un semplice incidente di gara. È una cosa che può capitare all’ultimo giro e magari in futuro potrebbe accadere proprio a me. In quel tratto ho frenato forte per passare Petrucci, però Franco mi ha toccato. Spero non abbia fratture e cose simili, dato che poi ci vuole del tempo per recuperare dagli infortuni”.

Nonostante il ko, Maverick evita di scoraggiarsi.

“Come ho detto dispiace molto, anche per i punti persi. Di sicuro se dovevo perderli era meglio ora, dato che mi trovavo indietro, piuttosto che quando sei avanti. Rimane il rammarico, però io continuo a lavorare senza arrendermi”.

Il weekend di Rio Hondo conserva quindi il sapore di un’occasione sprecata.

“Oggi è stata una gara molto sofferta, dove ho faticato particolarmente. Dentro di me ho comunque la consapevolezza che possiamo superare questi ostacoli, evitando che si ripetano in vista della prossima gara in Texas”

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti