Tu sei qui

MotoGP, Argentina, cronaca diretta LIVE del Gran Premio da Termas de Rio Hondo

DIRETTA MOTOGP LIVE da Termas del Gran Premio: dominio di Marc Marquez, Rossi fa una gran gara e strappa il secondo posto a Dovizioso nell'ultimo giro

MotoGP: Argentina, cronaca diretta LIVE del Gran Premio da Termas de Rio Hondo

ORE 16:01 - Con questa bella immagine del podio in Argentina, chiudiamo il nostro LIVE del secondo Gran Premio della stagione MotoGP 2019. Grazie per aver seguito la nostra cronaca diretta e restate sintonizzati su GPone.com per le dichiarazioni di tutti i protagonisti direttamente dal Paddock di Termas di Rio Hondo. STAY TUNED!

PODIO GRAN PREMIO DI ARGENTINA

ORE 15:59 - In questa bella immagine Gigi Dall'Igna attende Dovizioso. La Ducati non ha festeggiato una vittoria, ma questo podio era molto importante perché dimostra per l'ennesima volta che la moto di Borgo Panigale è riuscita a migliorare molto anche sulle piste storicamente poco favorevole. 

DALL'IGNA PARCO CHIUSO

ORE 15:57 - Grande soddisfazione ovviamente per Marc Marquez, autore di una prestazione davvero sontuosa in Argentina: "oggi è stata una giornata perfetta, sono stato concentrato dall'inizio ed è tutto andato bene. Sapevo che il mio punto forte sarebbero stati i primi cinque giri ed ho dato tutto lì, poi ho tenuto il mio passo senza neanche spingere troppo. Ho pensato a gestire le gomme, è stata una sensazione dolce vincere così".

ORE 15:54 - Anche Valentino Rossi non nasconde la soddisfazione per questo risultato molto importante: "Sono molto felice per me, per la squadra e per la Yamaha. Era tanto che non salivo sul podio, avevo bisogno di questo risultato. Abbiamo lavorato bene ed ho girato come quando ero più giovane! Mi aspettavo di avere un ritmo migliore di quello di Dovizioso, ma alla fine non era così. C'erano però due o tre punti dove ero messo meglio e all'ultimo giro Dovi non è riuscito a incrociare come fa sempre"

ORE 15:52 - Soddisfatto Dovizioso per questo podio: "sono felice per il podio, era nostro obiettivo, sono contento, punti importanti ma non sono felice per come si sono comportate le gomme. Quando Rossi mi ha passato, non sono riuscito a stargli dietro. Non sono stato lontano dal secondo posto, ma non sono del tutto soddisfatto"

ORE 15:51 - Questa è stata la vittoria con il margine sul secondo più altro per Marc Marquez, che ha chiuso con un vantaggio su Rossi di 9,8 secondi. Lo spagnolo ha anche rallentato nel finale, altrimenti sarebbero potuti essere molto di più.

ORE 15:48 - All'origine del contatto tra Vinales e Morbidelli c'è stato un errore di quest'ultimo, che ha centrato in pieno il compagno di squadra di Valentino Rossi. 

CONTATTO VINALES MORBIDELLI

ORE 15:47 - Bella gara anche di Jack Miller e Alex Rins. L'australiano è stato molto concreto fino alla fine ed ha terminato ai piedi del podio, mentre Rins è riuscito con questo 5° posto a rimettere a posto un fine settimana che sembrava non voler dare soddisfazioni alla Suzuki

ORE 15:46 - Abbiamo assistito ad una splendida cavalcata solitaria di Marc Marquez, che sin dal venerdì aveva messo in chiaro di avere ben pochi rivali qui in Argentina. Alla fine lo spagnolo si è rivelato praticamente imbattibile per chiunque, lasciando solo la lotta per il podio agli altri. 

ULTIMO GIRO - Questa la classifica finale del Gran Premio di Argentina. Bellissima vittoria di Marquez, ma anche grande gara di Rossi e Dovizioso che hanno completato il podio. 

CLASSIFICA FINALE GP ARGENTINA

ULTIMO GIRO - VITTORIA DI MARQUEZ!  Valentino Rossi ha passato Dovizioso e si è preso il secondo posto! 

ULTIMO GIRO - Marquez va verso la vittoria, ma Rossi sta cercando di attaccare Dovizioso! Caduta di Vinales e Morbidelli, sembra che Franco si sia fatto male ad un braccio

GIRO N°24 - Marquez lanciato verso il suo primo successo di questo 2019, avendo corso da vero dominatore! Miller nel frattempo ha scavalcato Rins e Petrucci, incalzato adesso anche da Vinales

GIRO N°23 - Tre giri alla bandiera a scacchi e si prospetta un finale di fuoco fra Rossi e Dovizioso, che sono davvero molto vicini. Andrea potrebbe far valere le doti di potenza del motore Ducati, ma Valentino non vorrà cedere facilmente. 

GIRO N°23

GIRO N°22 - Marquez sta procedendo in carrozza verso il traguardo, ma la lotta per gli altri due gradini del podio appare del tutto incerta. Dovizioso e Rossi sono molto vicini, mentre in questo momento Petrucci ha perso qualcosina. Rientrato ai box Joan Mir

GIRO N°21 - Gara a due facce per Aprilia, con Aleix Espargarò che è a ridosso della top ten, mentre Iannone non è riuscito a risalire la china e per adesso è 19°. Lorenzo è invece quattordicesimo.

GIRO N°20 - Si è formato un gruppo di 4 piloti chiusi in un fazzoletto che si stanno giocando il podio alle spalle di Marquez. Nel gruppo ci sono Rossi, Dovizioso, Rins e Petrucci. Miller non è troppo lontano e potrebbe rientrare in gioco. 

GIRO N°19 - Il vantaggio di Marquez è arrivato a quota 12 secondi, ma in questa fase il suo ritmo è calato leggermente. Forse ha iniziato a controllare la situazione gomme, forte di un vantaggio abissale in questo momento. Gran recupero di Rins, che adesso è quinto alle spalle di Petrucci dopo aver passato Morbidelli. 

GIRO N°19

GIRO N°18 - Errore di Vinales, che dopo essere arrivato lungo in una staccata, ha dovuto raddrizzare la moto per non fare strike. Ha perso molto terreno, adesso è nono. Petrucci nel frattempo ha ripassato Morbidelli e si sta lanciando all'inseguimento di Dovizioso e Rossi

GIRO N°17 - Vorremmo scriverlo in modo più elegante, ma la verità è che Morbidelli e Petrucci se le stanno dando di brutto! Gran duello in pista per il 4° posto tra i due. Rossi molto vicino a Dovizioso in questa fase, i due hanno preso un piccolo vantaggio sugli inseguitori. Marquez sempre in fuga

GIRO N°16 - Morbidelli restituisce il favore a Petrucci e si lancia all'inseguimento della coppia Dovizioso Rossi. Marquez sempre leader, il suo vantaggio adesso è di ben 10,5 secondi. Lo spagnolo sta facendo gara a parte in Argentina, ma la lotta per gli altri due gradini del podio è molto viva.

GIRO N°15 - Dovizioso approfitta del super motore Ducati e passa Rossi in pieno rettilineo. Ma nel misto Valentino si riavvicina, non vuole cedere facilmente la piazza d'onore. Morbidelli Ha subito il passaggio di Petrucci, che adesso è in coda a Valentino.

GIRO N°14 - Un abisso in pista tra Marquez e Rossi, primo degli inseguitori. Tra poco potremo iniziare ad assistere ad un minimo di decadimento delle gomme. Jorge Lorenzo nel frattempo è risalito fino al 15° posto in classifica, mentre Bagnaia non sta facendo una bella gara ed è solo 19° in questa fase. 

GIRO N°13 - Questa la classifica in questo momento, Marquez sempre leader a metà gara

GIRO N°13

GIRO N°12 - Miller fa un paio di errori e lo passano sia Morbidelli che Petrucci, che lentamente sta ricostruendo una bella gara dopo una qualifica opaca. Adesso il Petrux è 5°. Rossi secondo a quasi nove secondi da Marquez

GIRO N°11 - Rossi sta spingendo per fare un minimo di selezione, adesso ha poco meno di tre decimi di vantaggio su Dovizioso. Il gruppetto alle spalle di Marquez resta compatto, mentre davanti Marquez è solo a 7,5 secondi. 

GIRO N°10 - Rins sta tentando di risalire la china dopo le pessime qualifiche, per ora è solo nono però. Morbidelli è quarto e molto vicino a Dovizioso. 

GIRO N°9 - Rossi passa di nuovo Dovizioso, in questa fase di gara sembra che Valentino ne abbia di più del pilota Ducati, ma un recupero su Marquez appare come minimo complicato. La gara del 2015 però si risolse proprio nel finale tra i due dopo che Marc era rimasto senza gomme a fine gara

GIRO N°8 - Dopo il largo che gli aveva fatto perdere terreno, Rossi si sta riportando sulla coda di Dovizioso. Vinales intanto ha recuperato il gap ed ora settimo non lontano da Petrucci, che a sua volta segue da vicino Miller. Marquez comanda con quasi 6 secondi di vantaggio

GIRO N°7 - Sorpasso di Rossi su Dovizioso, Valentino si porta al secondo posto. Dopo però commette un errore e perde terreno su Dovi

giro n°7

GIRO N°6 - Alle spalle di Marquez si è formato un gruppetto di piloti in lotta per il podio, composto da Dovizioso, Miller e Rossi. Morbidelli adesso è quinto

GIRO N°5 - Marquez ha già staccato di quasi 4 secondi i rivali, lo spagnolo sta spingendo al limite. Pessima partenza per Jorge Lorenzo invece, che in questo momento è 19° e molto lontano

GIRO N°4 - Franco Morbidelli ha passato Valentino Rossi, che ora è quinto. Vinales non riesce a trovare il ritmo, adesso è 8°. Marquez davanti a tutti continua a martellare. Jump Start per Cal Crtuchlow, che dovrà fare un passaggio in pitlane

GIRO N°3 - QUESTA LA CLASSIFICA, Marquez rifila 1,3 secondi a Dovizioso e Rossi. 

CLASSIFICA GIRO N°3

GIRO N°2 - Marquez non vuole fare prigionieri! Lo spagnolo sta imprimendo un ritmo insostenibile e sembra già in fuga. Alle sue spalle scaramucce tra Rossi, Dovozioso e Miller. Crutchlow non è lontano.

GIRO N°1 - SCATTA IL GRAN PREMIO DI ARGENTINA! Marquez ha un ottimo guizzo e va in testa al gran premio, secondo Dovizioso su Miller. Vinales non parte bene ed è quinto. Rossi mantiene la 4a posizione

GIRO N°1

ORE 14:59 - I piloti stanno completando il giro di allineamento, manca pochissimo alla partenza del Gran Premio di Argentina! Buon GP a tutti!

ORE 14:57 - La concentrazione negli occhi di Andrea Dovizioso

ANDREA DOVIZIOSO

ORE 14:55 - Anche Alex Rins è chiamato ad una grande gara, dovrà recuperare velocemente dopo una qualifica davvero pessima.

ALEX RINS

ORE 14:53 - Grande successo di pubblico in Argentina, come sempre. La gara è molto sentita, i tifosi accorrono sempre numerosi. Uno spettacolo le tribune gremite.

tribune gp argentina

ORE 14:52 - Marquez sembra il favorito per questo Gran Premio, ma gli occhi sono puntati du Dovizioso, Rossi e Vinales, che potrebbero rendere molto dura la vita dello spagnolo. Se ci fosse una gara in stile Qatar, con un trenino di moto, potrebbe essere tutto molto movimentato.

ORE 14:50 - Il rischio pioggia sembra completamente scongiurato per questo Gran Premio, ma le temperature elevate potrebbero rappresentare un grosso problema per il consumo degli pneumatici.

ORE 14:48 - Il primo che potrebbe optare per una scelta diversa sembra essere Danilo Petrucci, che potrebbe passare da una morbida al posteriore ad una scelta media.

ORE 14:39 -  Michelin ha diramato una prima selezione delle gomme dei piloti, ma probabilmente in molti cambieranno scelta. Le temperature si stanno alzando e ci sono già 44° sull'asfalto.

All'anteriore la dura è la scelta preferita (sola Zarco con la morbida e Miller con la media sono andati controcorrente, al posteriore molti con la soffice, ma non Syharin, Rossi, Pol Espargaro, Morbidelli e Quartararo che hanno preferito la media.

La seconda tappa del mondiale 2019 MotoGP sta per scattare da Termas de Rio Hondo, in Argentina. Un tracciato con delle caratteristiche davvero uniche, che presenta un asfalto particolarmente povero di grip. Una situazione che ha in parte rimescolato le carte durante le libere e poi le qualifiche del Gran Premio, con la sola costante di un Marc Marquez sempre velocissimo e padrone della situazione.

Lo spagnolo trova infatti nelle condizioni di scarso grip il perfetto scenario per esaltare il proprio talento, la chance perfetta per rispondere subito alla vittoria di Andrea Dovizioso nel primo round in Qatar. Il Dovi non deve però essere sottovalutato in Argentina, perché mentre in passato la Ducati ha sempre mostrato di digerire poco le caratteristiche di Termas, in questa edizione del GP sembra che le cosa possano andare in modo molto diverso. La partenza in prima fila e soprattutto un ottimo passo gara sono le carte che Dovizioso potrà giocarsi per tentare di sfidare Marquez su una pista che lo spagnolo interpreta al meglio.

Non sono neanche da sottovalutare le Yamaha ufficiali, con Maverick Vinales che scatterà in seconda posizione e Valentino Rossi che ha mancato la prima fila per un soffio, dimostrando che la M1 può rappresentare una seria contendente per la vittoria in Argentina. Per Vinales sarà importante restare attaccato al gruppetto dei migliori nei primi passaggi, per sfruttare al meglio la partenza in prima fila. Rossi invece ha la chance di giocarsi al meglio le proprie carte partendo davanti, dopo il grande recupero di cui era stato protagonista in Qatar, dove era scattato dalla 14a casella riuscendo poi a chiudere in 5a posizione. 

Ma tutti questi valori potrebbero essere completamente stravolti dalla pioggia, che è attesa proprio per l'orario in cui si dovrà correre. Nessun pilota vuole vivere la situazione di mix del 2018, ma appare chiaro che in uno scenario del genere i piloti che hanno meno da perdere in campionato potrebbero emergere. Jack Miller potrebbe essere il candidato n°1 al ruolo di outsider nel caso in cui dovesse piovere e anche Danilo Petrucci ha delle caratteristiche da pilota anfibio da tenere particolarmente in considerazione. 

Diretta MotoGP Argentina 2019 – Cronaca diretta

La nostra cronaca in DIRETTA LIVE del Gran Premio inizierà alle 19:45

Questa la griglia di partenza

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP ARGENTINA

Diretta MotoGP Argentina 2019 – Previsioni meteo

Per il secondo round della stagione era attesa pioggia, ma fino al termine delle sessioni di warmup non si è ancora manifestata a Termas de Rio Hondo. La situazione preoccupa i piloti maggiormente rispetto a quanto farebbe su altre piste perché il grip dell'asfalto in Argentina non è dei migliori in condizioni di asciutto, quindi sarebbe stato meglio sperimentare la tenuta delle gomme da pioggia in almeno una delle sessioni di libere.

PREVISTA PIOGGIA PER LE 17 LOCALI

La possibilità che piova proprio prima della partenza rappresenta anche una incognita in più per i Rookie presenti in griglia. Joan Mir, Fabio Quartararo, Miguel Oliveira e Francesco Bagnaia non hanno mai guidato una MotoGP sul bagnato e sperimentare questa esperienza direttamente in gara non sarebbe la situazione ideale.

In questo il regolamento aiuta, come abbiamo spiegato in questo articolo.

Diretta MotoGP Argentina 2019 – WarmUp

Marc Marquez ha fatto valere la leggere del più forte anche nel warmup in Argentina, dettando il passo e fermando il cronometro sul 1'39.0, al penultimo dei 12 giri percorsi. Lo spagnolo sembra padrone assoluto della situazione, la pista ha poco grip e questo esalta ancora di più la sua guida al limite.

Nell'ultima sessione in pista prima del Gran Premio è tornato al vertice anche Alex Rins, che mancando l'accesso alla Q2 ha sorpreso in negativo. Lo spagnolo potrebbe aver ritrovato la strada proprio stamattina, quindi nonostante scatti indietro in griglia c'è da tenerlo d'occhio. La pista gli piace, ha lavorato moltissimo durante le prove sulla scelta gomme e potrebbe anche rientrare in gara nel gruppetto dei migliori. 

Questa la classifica del Warm Up

WARMUP MOTOGP ARGENTINA

Diretta MotoGP Argentina 2019 – Dove vederla in TV e Streaming

La diretta streaming del Gran Premio d'Argentina sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite Sky (canale Sky Sport MotoGP) e in differita su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8. 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti