Tu sei qui

MotoGP, KTM, che stoccata: “Dall’Igna crede di essere il più intelligente di tutti”

Il team manager Leitner attacca: “Anche un bambino si renderebbe conto che l'appendice della Ducati genera un carico aerodinamico”

MotoGP: KTM, che stoccata: “Dall’Igna crede di essere il più intelligente di tutti”

Sono ore frenetiche quelle che precedono il GP d’Argentina, dal momento che tra oggi e domani è attesa la sentenza da parte della Corte Federale di Appello della FIM in merito alla vicenda del “cucchiaio” Ducati che ha tenuto banco dopo il GP del Qatar.

Una questione incandescente, che ha visto nelle ultime settimane prendere la parola Rivola, Brivio, così come Dall’Igna. L’ultimo tra gli addetti ai lavori è stato però Mike Leitner della KTM. Parole non certo dolci quelle pronunciate dal team manager della Casa austriaca all’indirizzo del responsabile del Reparto Corso di Borgo Panigale: “Anche un bambino si renderebbe conto che quell’appendice genera un carico aerodinamico  - ha commentato Leitner alla testata online SpeedweekGigi Dall’Igna pensa di essere il più intelligente di tutti, se è così io non posso farci nulla”.

In casa Ducati insistono sul fatto che lo spoiler sia utile per raffreddare esclusivamente la gomma posteriore,   mentre l’accusa di Suzuki, Aprilia, Honda e KTM è mirata al fatto che l’appendice generi del downforce: “Lo spoiler sulla Ducati è montato sotto il forcellone ed è evidente agli occhi di tutti – ha aggiunto Leitner – presenta ben tre alette e si trova nel mezzo del flusso d'aria. Il regolamento parla chiaro, dicendo che non è consentito utilizzare un dispositivo che  vada a creare del carico aerodinamico. Fino a dicembre una situazione del genere non si sarebbe mai verificata, poi prima della gara la Ducati ha sfoggiato questa ala sottolineando la sua utilità dovuta al raffreddamento della gomma”.

Tra i temi toccati dal team manager KTM c’è poi la componente aerodinamica, che incide particolarmente sui costi di produzione, andando così in controtendenza con quella che è la politica attuata negli ultimi anni: “Una giornata in Galleria del Vento ha un costo superiore ai 20.000 euro – ha detto  - credo che la cosa stia abbastanza sfuggendo di mano”.  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti