Tu sei qui

SBK, Tragedia a Jerez: morto il quattordicenne Marcos Garrido

Il giovane spagnolo stava disputando una gara regionale della Supersport 300 quando è caduto. Investito da un altro pilota, non è stato possibile salvarlo

SBK: Tragedia a Jerez: morto il quattordicenne Marcos Garrido

Una triste notizia rimbalza dalla Spagna. Il quattordicenne Marcos Garrido stava partecipando a Jerez ad una gara regionale Supersport 300, quando è incappato in una caduta. Per una tragica fatalità, il pilota dopo essere scivolato è stato travolto tra le curve 2 e 3 da un altro concorrente della gara e le sue condizioni sono apparse immediatamente gravi.

Trasportato all'Ospedale Generale di Jerez, i medici non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita. Una vera tragedia, che ha scosso il mondo del motociclismo spagnolo con numerosi messaggi di cordoglio che stano giungendo in questi minuti dai più importanti piloti iberici e da diversi team.

La Federazione Motociclistica Andalusa ha rilasciato una dichiarazione ufficiale: "durante la gara Supersport 300 tenutasi oggi sul circuito di Jerez, il pilota di Rota Marcos Garrido Beltran è caduto ed è stato rapidamente soccorso dai medici del circuito che hanno deciso il trasferimento d’urgenza all'Ospedale Generale di Jerez, dove è morto quasi un'ora dopo il suo ricovero. Dalla FAM e da tutta l'organizzazione del CIV, le nostre più sincere condoglianze a tutta la sua famiglia e ai suoi amici. RIP”.

IL MESSAGGIO DI CORDOGLIO DI MARC MARQUEZ

Si lavora tanto per aumentare la sicurezza, l'abbigliamento tecnico ha fatto passi da gigante, le vie di fuga dei circuiti sono oggetto di continue attenzioni per aumentare il margine di sicurezza, ma fatalità di questo tipo sfuggono quasi completamente a qualsiasi controllo.

La redazione di GPOne porge le proprie più sentite condoglianze alla famiglia di Marcos.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti