Tu sei qui

Bagnaia si allena sulla Panigale V4R, la SBK più vicina alla MotoGP

Rossi, Morbidelli girano a Misano con le Yamaha R1, mentre Pecco mette alla frusta una Ducati Panigale V4R. Anche Maverick Vinales si allena con la sportiva di Iwata

MotoGP: Bagnaia si allena sulla Panigale V4R, la SBK più vicina alla MotoGP

Non è di certo una novità che i ragazzi della VR46 Academy abbiano scelto il tracciato di Misano per girare ed allenarsi in sella. Ma nel 2019 nei box dell'Academy c'è una novità, di nero vestita. Stiamo parlando della Ducati Panigale V4R che ha utilizzato Pecco Bagnaia per girare. Mentre Valentino Rossi e Franco Morbidelli hanno infatti utilizzato le Yamaha R1, il torinese del Team Pramac ha portato in pista l'ammiraglia sportiva di Borgo Panigale.

Bagnaia deve utilizzare una Ducati per ovvi motivi contrattuali, e dobbiamo sottolineare che anche Tito Rabat si è spesso allenato in sella alla SBK Ducati e nel periodo successivo al suo incidente, potersi allenare in pista è stato utile a tornare in forma velocemente in vista del rientro in MotoGP. Evidentemente aveva ragione Giulio Nava quando parlando della grande sintonia che c'è tra la versione SBK di questa moto e Alvaro Bautista (leggi QUI)  ha tirato in ballo il DNA da MotoGP della Panigale.

Nell'immagine di apertura di questo pezzo è anche curioso osservare gli sguardi di Valentino Rossi e Franco Morbidelli indirizzati proprio alla moto di Borgo Panigale presente nel box al fianco delle loro R1. Anche Maverick Vinales ha scelto di girare in pista con la Yamaha R1 e in questo video è impegnato a tirare il collo alla supersportiva di Iwata sul tracciato di Almeria.

 

 

Tanti piloti della MotoGP stanno quindi scegliendo le SBK replica delle rispettive Case con cui corrono regolarmente, per allenarsi in pista. Evidentemente il livello delle moto è così elevato da consentire ad un pilota abituato ai prototipi da 280 cv di sperimentare condizioni abbastanza simili in sella a queste sportive di ultima generazione. 

Magari presto potremmo vedere allenarsi in pista con delle Panigale V4 anche Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, come potrebbe non essere peregrina l'idea di vedere Jorge Lorenzo e Marc Marquez cimentarsi in pista in sella alla CBR SP. Ovviamente la regola vale anche per i piloti della Moto2, che sfuttano la somiglianza tra la moto con cui corrono e le supersportive da 600 cc per allenarsi in pista. Fino al 2018, era davvero semplice passare da una CBR 600 o Yamaha R6 ad una Moto2. Adesso che nella categoria si utilizza un motore Triumph tre cilindri da 765 cc, magari ci sarà qualche differenza più marcata, come accade tra le MotoGP e le SBK.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti