Tu sei qui

Moto Guzzi V85 TT: le ali dell'aquila

ANALISI - Scopriamo la base tecnica della moto che ha creato un nuovo segmento. Si fa chiamare Classic Enduro, ma è ricca di contenuti tecnologici

News Prodotto: Moto Guzzi V85 TT: le ali dell'aquila

La V85 TT rappresenta una grande sfida per Moto Guzzi. Interamente costruita attorno ad una base tecnica completamente inedita, questa moto ha creato un vero e proprio nuovo segmento nel mercato, identificato con il nome di Classic Enduro. Scorrendo i dati tecnici di questo modello, possiamo affermare con certezza che di Classic questa moto ha solo lo stile, perché i contenuti tecnologici che offre sono di alto livello ed in linea con le concorrenti più blasonate del mercato. La sigla TT sta per Tutto Terreno e queste sono le ali, ovvero tutti i contenuti tecnici, che permettono ad una delle moto più attese dell'anno di meritarsi questo nome.

MOTO GUZZI V85 TT – IL POSTO DI COMANDO

In sella alla V85 si può godere dello spettacolo offerto dalla nuova strumentazione TFT, che offre una grafica accattivante e moderna, sottolineata da una vera chicca presente nella zona inferiore del pannello strumenti, ovvero la scritta ‘Made in Mandello del Lario’. Tanto per sottolineare il DNA di questa moto.

​​La nuova strumentazione con schermo TFT 

La V85 TT non nasce come pura macina chilometri, ma tutta l’ergonomia è stata curata nei minimi dettagli dai tecnici Guzzi per regalare una esperienza in sella da prima classe. La triangolazione indovinata tra sella, manubrio e pedane è caratterizzata da una particolarmente accentuata apertura del manubrio, che regala una grande sensazione di controllo al pilota in ogni frangente.

La sella, posta a 83 cm dal suolo, è ben imbottita e curata nelle rifiniture, che cambiano leggermente tra la colorazione Giallo Sahara e le altre. Al momento dell’acquisto sarà anche possibile scegliere tra tre diverse altezze per la sella, con una differenza di 4 cm tra la più bassa e la più alta disponibile, rendendo dunque possibile scegliere la soluzione più adatta a piloti di ogni altezza.

Particolare attenzione è stata prestata allo studio delle forme del serbatoio, pensato per limitare al massimo qualsiasi possibilità di trovare un contatto indesiderato durante la marcia con le due poderose testate del bicilindrico trasversale. Lo stesso serbatoio è stato poi dotato di una capacità di 23 litri, che unito ai consumi decisamente parchi di questo nuovo motore regala un raggio d’azione davvero notevole prima di rendere necessaria una sosta carburante. A sottolineare l’indole da tourer di questa moto c’è anche un nuovo sistema Cruise Control, attivabile in modo molto semplice dal manubrio e facilmente regolabile mentre si è in marcia.

Quanto sia moderna la tecnologia presente sulla V85 TT è sottolineato dalla possibilità di interfacciare la strumentazione al proprio smartphone tramite l’app dedicata, denominata Moto Guzzi MIA. Grazie a questa app sarà possibile seguire le indicazioni del navigatore direttamente sulla strumentazione della moto, come pure leggere messaggi e gestire chiamate in entrata e in uscita abbinando il tutto all’eventuale interfono nel casco.

MOTO GUZZI V85 TT – UN CUORE NUOVO DI ZECCA

L’iconico due cilindri di Mandello del Lario rappresenta il vero fulcro attorno a cui è costruita questa moto, come da buona tradizione Moto Guzzi. In questo caso però, il propulsore italiano è stato protagonista di una vera rivoluzione. Basta pensare che solo l’albero motore, pesa circa il 30% in meno dei propulsori della stessa famiglia small block, grazie ad un grande lavoro di cesello. Il lavoro di alleggerimento complessivo è stato portato avanti anche su tanti altri componenti del propulsore, con la chicca delle valvole di aspirazione che sulla V85 TT sono realizzate in titanio. Completamente rinnovato, il due valvole raffreddato ad aria da 853 cc mette sul piatto 80 cv a 7.750 giri al minuto, un valore davvero notevole.

I valori di alesaggio e corsa sono rispettivamente 84 x 77 mm, ed il rapporto di compressione si attesta su un valore di 10,5:1. Come sempre il valore di coppia massima è espresso ai medi regimi e qui ammonta a 80 nm a 5.000 giri al minuto. L’ottimo lavoro svolto dai tecnici Guzzi regala un valore di consumo pari nel ciclo misto a 4,9 litri / 100 km, valore che unito all’ottima capacità del serbatoio rende la V85 TT una moto da valutare anche per il turismo ad ampio raggio.

​​Rivisto il bicilindrico a V trasversale raffreddato ad aria da 853 cc

Grande attenzione è stata ovviamente riservata anche al comparto elettronica, che offre su questo modello il meglio di quanto disponibile in casa Guzzi.  Il controllo di trazione è tarato su diversi livelli di intervento, che cambiano con il variare del riding mode scelto. Sulla V85 TT saranno tre i Riding Mode tra cui scegliere ed anche la risposta del gas gestito dal sistema Ride By Wire cambia in relazione a quanto scelto dal pilota. Queste le regolazioni disponibili.

  • STRADA -  Probabilmente la modalità che sarà utilizzata per la maggior parte del tempo, prevede una taratura non eccessivamente invasiva del controllo di trazione, mentre il sistema ABS è attivo sia sul posteriore che sull’anteriore della moto.
  •  
  • PIOGGIA - Pensato per tutte le situazioni in cui l’aderenza rischia di non essere ottimale, questo riding mode prevede una taratura molto più conservativa del controllo di trazione, dell’ABS che è attivo su entrambe le ruote e attiva una regolazione della risposta del gas più morbida.
  •  
  • OFF-ROAD - Il baricentro basso e l’ottimo bilanciamento complessivo, spinge a compiere qualche azzardo in sella alla V85 anche in fuoristrada ed i tecnici Guzzi hanno previsto un riding mode che esclude quasi completamente il controllo di trazione, rende attivo l’ABS solo sulla ruota anteriore e con una taratura dedicata, oltre ad aumentare leggermente il freno motore.

MOTO GUZZI V85 TT – UN 19 ALL’ ANTERIORE PER REGALARE AGILITA’

Lo schema ciclistico della V85 TT si basa su un anteriore da 19 pollici abbinato ad un posteriore da 17, una configurazione che regala grande agilità alla moto di Mandello del Lario. La scelta di dotarla di cerchi a raggi ha sia una funzione estetica, rendendo l’impatto complessivo molto equilibrato ed affascinante, sia di natura tecnica, volendo consentire un utilizzo valido anche in leggero off road della V85 TT.

Sospensioni Kayaba per la nuova nata di Mandello del Lario

La scelta di rendere quanto più semplice e funzionale possibile ogni singola componente di questa moto, consente di mantenere la bilancia nel valore di 208 kg a secco, che grazie al baricentro basso ed all’equilibrio complessivo della moto rappresentano un’ottima premessa di grande velocità di inserimento in curva. Stiamo parlando di un valore sensibilmente più basso rispetto a parecchie maxi enduro concorrenti.

Il classico telaio tubolare in acciaio è nuovo, mentre l’escursione delle sospensioni è di 170 mm sia per il mono che per la forcella anteriore, che conta su una Kayaba da 41 mm regolabile nel precarico della molla e nell’idraulica dell’estensione.

MOTO GUZZI V85 TT – TUTTI GLI ALLESTIMENTI

Per chi volesse c’è anche l’opportunità di personalizzare la V85 TT al momento dell’acquisto con tre diversi pacchetti di accessori, che permettono di cucire ulteriormente la moto addosso alle proprie esigenze.

PACK TOURING – Valigie laterali, baule alluminio da 41 lt, parabrezza touring, faretti supplementari LED, barra paramotore tubolare, Moto Guzzi MIA, cavalletto centrale.

PACK SPORT ADVENTURE – Terminale in titanio omologato, barra paramotore, specchietti ripiegabili, mono posteriore Ohlins

PACK URBAN – Valigie laterali ABS, Moto Guzzi MIA, Antifurto elettronico, Cavalletto centrale

Cinque le colorazioni disponibili, che vanno dalle più classiche Grigio Atacama, Blu Atlante e Rosso Vulcano, alle due evocative Giallo Sahara e Rosso Kalahari. Le prime tre sono equipaggiate di serie con pneumatici Metzeler Tourance Next, mentre nelle due declinazioni maggiormente ispirate all’off road, le gomme di primo equipaggiamento sono le Michelin Anakee Adventure. Il prezzo di partenza della V85 TT è di 11.590 euro.

Le colorazioni Grigio Atacama e Giallo Sahara

Adesso la parola passerà alla strada, perché presto vi racconteremo come si comporta su strada la V85 TT, un modello molto atteso e che sta riscuotendo un grande successo da parte degli appassionati. Vi racconteremo come va, prestando come sempre particolare attenzione a tutte le emozioni che sarà in grado di trasmetterci. Stay Tuned!

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti