Tu sei qui

MotoGP, Zasa: "Solo una contusione per Lorenzo, vuole continuare"

I primi esami dopo la caduta hanno escluso gravi conseguenze per Jorge dopo la caduta di cui è stato protagonista nelle FP3

MotoGP: Zasa: "Solo una contusione per Lorenzo, vuole continuare"

Il terzo turno di prove libere in Qatar è durato solo pochi minuti per Jorge Lorenzo, caduto alla curva 6. Un highside improvviso e una grande botta che lo hanno costretto a un passaggio in Centro Medico per delle analisi. Uscito dall'infermeria, il maiorchino ha fatto un cenno con la mano per rassicurare sulle sue condizioni.

Michele Zasa, responsabile della Clinica Mobile, ha aggiornato sulle condizioni di Jorge: "gli esami hanno escluso qualsiasi frattura, ma Lorenzo ha comunque rimediato una forte contusione alla schiena che gli provoca dolore. Ora sarà trattato dai fisioterapisti, la decisione se tornare in sella oggi spetta a lui ma mi è sembrato che fosse la sua intenzione".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti