Tu sei qui

Moto3, FP2: Canet da record, Fenati insegue

Quasi sei decimi tra lo spagnolo e l'azzurro, terzo Antonelli davanti a Migno. 7° Dalla Porta davanti ad Arbolino, 14° Foggia 

Moto3: FP2: Canet da record, Fenati insegue

La notte è giunta sul Qatar, portando con sé la sensazione che il campionato sia davvero iniziato. Già perchè dopo le FP1 effettuate sotto il sole, la Moto3 (così come le altre classi) ha potuto saggiare la pista in notturna, dunque con temperature più basse ed in condizioni più simili rispetto a quelle in cui si svolgerà la gara. Un turno importante anche per un’altra ragione, ossia per il fatto che la nuova formula delle qualifiche impone un time attack vero e proprio già durante le prove libere, specie (in questo caso viste le condizioni) nelle FP2.

Parlando dei risultati, il vero uomo della giornata è senza dubbio Aron Canet. Lo spagnolo del Max Racing team ha infatti demolito il cronometro fermandolo sul tempo di 2’04”561, abbassando il record della pista (di Jorge Martin) e lasciando un solco di quasi sei decimi tra sé e Romano Fenati, primo degli inseguitori in sella alla Honda del team Snipers.

Terza piazza per Niccolò Antonelli (+0.679), che si riscatta dopo la caduta del primo turno precedendo un ottimo Andrea Migno e lo stoico Gabriel Rodrigo, che nonostante i problemi fisici si inserisce nella top five. Sesta piazza per Kornfeil davanti al duo italiano formato da Lorenzo Dalla Porta e Tony Arbolino, a quasi un secondo dalla vetta, mentre Arenas chiude la top ten.

L’ultimo pilota ad incassare meno di un secondo è Dennis Foggia, 14° e dunque nell’ultimo posto valido per l’accesso diretto alla Q2. Molto più attardato invece il suo compagno di squadra nel team Sky Celestino Vietti, 24° a più di un secondo e mezzo. Chiude la classifica Riccardo Rossi, al debutto in categoria ed a quasi tre secondi dalla vetta in sella alla Honda del team Gresini.  

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti