Tu sei qui

MotoGP, Rossi: “Losail? Io e la Yamaha ci faremo trovare pronti”

Il Dottore mette in guardia gli avversari, Vinales: “La M1 è un passo avanti rispetto al 2018, in Qatar arrivo nella condizione migliore"

MotoGP: Rossi: “Losail? Io e la Yamaha ci faremo trovare pronti”

Il momento a lungo atteso è finalmente arrivato. Già, perché nel weekend si alzerà il sipario sul fine settimana di Losail. Tanta curiosità in casa Yamaha, dove Valentino Rossi è chiamato a riscattare un 2018 dal retrogusto amaro.

Il Dottore è consapevole dell’importanza di questo primo esame e dal suo volto trapela fiducia: “Arriviamo in Qatar dopo il test di due settimane fa e quello di inizio febbraio a Sepang – ha ricordato – durante l’inverno abbiamo lavorato molto e i passi avanti che abbiamo compiuto si sono rivelati positivi. Bisogna ancora migliorare, ma la strada che stiamo percorrendo è quella giusta”.

Un anno fa in Qatar il 46 portò la propria M1 sul podio: “Questo weekend avremo l’occasione di capire ancora meglio la Yamaha e apportare ulteriori miglioramenti – ha aggiunto – personalmente mi sento bene e insieme alla Yamaha  mi farò trovare pronto per questa prima gara della stagione”.

Dall’altra parte del box i riflettori sono poi puntati su Maverick Vinales, grande protagonista in occasione dell’ultima uscita invernale: “Arrivo a questa prima gara con buone sensazioni e pensando positivo – ha dichiarato il numero 12 – durante gli ultimi test ho dimostrato di avere il ritmo giusto per essere con i migliori e la velocità necessaria. Ovviamente dovremo confermare tutto ciò a partire dalla prima sessione di venerdì”.

Maverick traccia poi il bilancio di quanto svolto fino ad ora: “Nei test ho cercato di portare la M1 al limite e personalmente sono convinto di aver compiuto un passo avanti importante rispetto al 2018 – ha avvisato – ovviamente c’è ancora tanto lavoro da fare, però qua a Losail mi sento forte e scenderò in pista per puntare al podio e anche alla vittoria se posso, dato che qua conquistai il primo successo con la Yamaha. Non vedo quindi l’ora di iniziare”.  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti