Tu sei qui

MotoGP, Iannone: “A Losail non sarà una passeggiata, ma ho fiducia"

Tridente d’assalto per Aprilia alla prima stagionale in Qatar, oltre a The Maniac e Aleix Espargarò, in pista anche Bradley Smith

MotoGP: Iannone: “A Losail non sarà una passeggiata, ma ho fiducia"

In Qatar si accendono finalmente le luci sul primo round stagionale del Motomondiale. Tanti i temi d’interesse in occasione della tappa di Losail, tra volti nuovi nella categoria e cambi di casacca. Il mercato 2018 ha infatti visto diversi piloti saltare da una moto all’altra e tra questi c’è Andrea Iannone.

Dopo il biennio con Suzuki, il pilota di Vasto è ripartito da Aprilia, che nel weekend vedrà in pista ben tre moto. Si tratterà di una prima volta assoluta per la Casa di Noale, la quale riporrà le proprie ambizioni in Andrea Iannone e Aleix Espargarò, così come in Bradley Smith.

Di sicuro in Qatar il 29 non vorrà deludere: “Durante gli ultimi test su questo circuito abbiamo lavorato bene, concentrandoci sulle nostre priorità in vista della gara –ha commentato - alla fine dei tre giorni abbiamo raggiunto una buona base da cui poter partire per il fine settimana”. Andrea tiene quindi il morale alto: Sono fiducioso, pur mantenendo i piedi ben saldi a terra – ha avvisato - per noi è tutto nuovo, non sarà una passeggiata, ma sono convinto che se riusciremo a sfruttare il 100% del potenziale che abbiamo a disposizione potremo partire con il piede giusto”.

A fare eco all’abruzzese è Alex Espargarò, il quale non vorrà farsi rubare la scena dal compagno di squadra: “La preparazione al campionato è stata complessivamente positiva – ha dichiarato lo spagnolo - la nuova moto è sicuramente un passo avanti, inoltre ho trovato la giusta fiducia e credo ci sia ancora del margine su cui poter lavorare”.

L’alfiere Aprilia preferisce però mantenere alta la guardia: “Su qualche aspetto specialmente possiamo e dobbiamo migliorare – ha aggiunto - i dati raccolti nelle simulazioni durante i test ci hanno permesso di capire molto riguardo i punti forti e meno forti del nuovo progetto”

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti