Tu sei qui

MotoGP, Rins: "Vincere in Qatar? Ci sono 19 GP per farlo"

Alex il migliore nei test in Qatar: "sarei pronto per correre domani, la GSX-RR è stata migliorata ma non stravolta"

MotoGP: Rins: "Vincere in Qatar? Ci sono 19 GP per farlo"

L’investimento di Suzuki fatto con Alex Rins sta dando i suoi frutti e lo spagnolo sembra pronto per recitare un ruolo da protagonista in questa stagione. Il miglior tempo nel secondo giorno di test in Qatar ne è la riprova, dopo le convincenti prestazioni di Sepang.

Inutile nascondere che Alex sembrerebbe già pronto per la gara.

Sì potrei correre domani - sorride - A Sepang avevamo provato molto materiale e qui abbiamo avuto la conferma che funzionano, ma la cosa importante è che stiamo procedendo passo dopo passo. È importante avere le idee chiare prima di partire e penso che la moto sia migliore rispetto a quella dello scorso anno, pur senza cambiare grandi cose. In generale sono contento”.

Sei pronto a correre e anche a vincere?
Abbiamo avuto un buon finale di stagione nel 2018 e logicamente l’obiettivo è quello di riuscire a vincere. Dobbiamo però mantenere la calma, perché tutti vogliono vincere alla prima gara e se non ci riusciremo non succederà nulla, ne resteranno altre 18 per provarci.

Come è cambiata la GSX-RR nell’inverno?
La moto è migliorata un po’ in tutte le aree, a partire dalla stabilità in frenata, lì soffrivamo e avevo spinto su questo punto. Abbiamo fatto progressi anche in velocità massima”.

Qual è il tuo piano per l’ultima giornata di test?
Credo che domani tutti cercheranno di dare il massimo nel giro secco e sicuramente si può migliorare il mio tempo. L’importante è però essere competitivi sul ritmo e farò una simulazione di gara per capire qual è il mio livello”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti