Tu sei qui

MotoGP, LIVE. La diretta dei test del Qatar minuto per minuto

Nella seconda giornata di test a Losail miglior tempo di Rins, davanti a Vinales e Quartararo. Bene Petrucci, Marquez e A. Espargarò. Dovi 8°, 13° Morbido, 15° Bagnaia, 16° Iannone davanti a Zarco, 18° Lorenzo, 19° Rossi

MotoGP: LIVE. La diretta dei test del Qatar minuto per minuto

ORE 22.00 - Il secondo giorno di test sul circuito di Losail si è concluso senza ulteriori cambiamenti nei tempi. Rins si conferma con la Suzuki, così come Vinales, miglior pilota Yamaha, ma si affaccia nei piani alti della classifica anche il giovane rookie Quartararo. Anche se una rondine non fa primavera un giro veloce è segno di confidenza con la moto.

Buona la prestazione della miglior Ducati, quella di Petrucci e sempre inperscrutabile il quinto tempo del campione del mondo, Marc Marquez. Qualche perplessità la suscita Valentino Rossi che non ha migliorato il suo 1.55.604 di sabato fermando il cronometro in un tempo leggermente superiore, 1.55.795. Ulteriore particolare è che è stato l'unico pilota a non migliorare la sua prestazione. Presto le spiegazioni del perché di questi tempi con le nostre interviste. Rimanete collegati, le pubblicheremo appena possibile.

ORE 21.30 - Sempre Rins al comando davanti a Vinales ed alla sorpresa Quartararo con la Yamaha Petronas. La prima Ducati è quella di petrucci davanti alla Honda di Marquez e all'Aprilia di Aleix Espargaro. Indietro Lorenzo e Rossi, rispettivamente con il 18° e 19° tempo.

ORE 20.40 - Sorpresa Quartararo che si porta al 3° posto.

ORE 20.24 - Aleix Espargarò porta l'Aprilia al 5° posto a 0"580 da Rins.

ORE 20.00 - La classifica aggiornata.

ORE 19.57 - Alex Rins fa segnare il miglior tempo in 1'54"593.

ORE 19.55 - In Qatar riecco la nuova carena Ducati in stile Ufo Robot, ma questa volta 'a colori'.

ORE 19.40 - Maverick Vinales davanti a tutti: 1'54"781 il suo tempo.

ORE 19.35 - Marc Marquez si porta al 2° posto, a soli 51 millesimi da Petrucci. Ha fatto il suo miglior tempo usando la nuova carena.

ORE 19.16 - Vinales migliora ancora: è 5°.

ORE 19.14 - Pol Espargarò porta la KTM al 3° posto a soli tre decimi da Petrucci, mentre Vinales sale in 6ª posizione.

ORE 19.11 - Deciso passo in avanti per Jorge Lorenzo che per la prima volta in questi due giorni si affaccia nella Top Ten con l'8° tempo a 0"789 da Petrucci.

ORE 19.04 - Mir scalza Morbidelli e si mette in 4ª posizione, ottima prestazione per il debuttante di Suzuki, come per l'altro rookie Quartararo, 6°.

ORE 19.03 - Morbidelli sale al 4° posto, è il miglior pilota Yamaha.

ORE 19.00 - Danilo Petrucci si mette davanti a tutti con il tempo di 1'54"953. È il primo pilota a scendere sotto il muro del 1'55" in questi due giorni di test.

ORE 18.50 - Ieri si era visto, sulla GP19 di Miller, un inedito spoiler montato sulla pancia della carena, davanti alla ruota posteriore. La stessa soluzione è stata montata oggi sulla Ducati di Danilo Petrucci. Non è però l'unico particolare inedito, perché sulla ruota anteriore era montato uno speciale carter aerodinamico.

ORE 18.35 - Migliorano Dovizioso e Rins.

ORE 18.00 - La classifica aggiornata: Petrucci resiste al comando davanti a Dovizioso e Marquez.

ORE 17.48 - Andrea Dovizioso sale al 5° posto. Iannone e Abraham sono gli unici piloti a non essere ancora scesi in pista.

ORE 17.38 - Pecco Bagnaia sale all'8° posto con il crono di 1'56"454, è già 3 decimi più veloce rispetto al suo miglior tempo di ieri.

ORE 17.34 - Valentino Rossi in pista.

ORE 17.30 - Trova le (piccole) differenze: le sella delle due moto di Dovizioso.

ORE 17.25 - Danilo Petrucci al comando.

ORE 17.20 - Jorge Lorenzo sembra avere deciso il colore delle manopole. La scelta ieri era fra bianco e rosso... sembra avere optato per un più classico nero.

ORE 16.51 - Danilo Petrucci in pista.

ORE 16.46 - Franco Morbidelli in pista, Dovizioso si è fermato dopo un paio di giri.

ORE 16.38 - Andrea Dovizioso è il primo dei big a scendere in pista, pochi secondi dopo è stata la volta di Jorge Lorenzo.

ORE 16.31 - Anche Miguel Oliveira lascia i box.

ORE 16.29 - A poco meno di mezz'ora dall'inizio della giornata di test, Pol Espargarò è il primo pilota a entrare in pista.

ORE 15.35 - Il sole è ancora alto sul circuito di Losail e le temperature più calde rispetto a ieri (i gradi sull'asfalto sono 36,4 in questo momento). La luce verde si accenderà alle 16 (ora locale, le 14 in Italia) e si spegnerà alle 22 anche se, come accaduto ieri, è probabile che i piloti smettano poco dopo le 21 a causa dell'umidità sulla pista.

Il migliore riferimento di ieri, prima giornata di test, è stato fatto segnare da Maverick Vinales in 1'55"051.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti